ANNO 9 n° 322
''Il campionato è lungo, bisogna lavorare duro e scalare la classifica''
Il patron Arturo Romano: ''Dobbiamo scendere in campo dando sempre il massimo e giocando per la maglia''
14/10/2019 - 06:38

VITERBO - Sorride il patron Marco Arturo Romano che si presenta in sala stampa con il volto dei giorni migliori, dopo la vittoria ottenuta dai gialloblu sul Bisceglie: ''di solito non mi piace rilasciare le interviste perchè credo debbano farlo i protagonisti del campo e cioè giocatori ed allenatore, ma questa vittoria è molto importante per noi, ed ho deciso di dire due cose anche io''.

Questo il prologo, poi il neo patron rivolge i complimenti alla squadra, ma la invita anche a dare di più: ''il campionato è lungo e noi siamo consapevoli che i nostri obiettivi restano salvezza guardando un occhio alla zona play off, proprio per questo bisogna lavorare duro e scalare la classifica''.

A dire il vero la vittoria contro il Bisceglie è valsa per allontanarsi dalle zone basse, ed ora la situazione è decisamente più tranquilla, anche se qualcuno ha mugugnato per il gioco espresso, il presidente ringrazia il pubblico del 'Rocchi': ''ci ha sostenuto come sempre, ed ha apprezzato l'impegno nonostante le assenze, certo il prezzo del biglietto è stato ripagato dallo splendido gol messo a segno da Errico''.

Al momento la squadra è questa, giovane ed a tratti inesperta, però l'impressione è che questa Viterbese possa andare lontano, Marco Arturo Romano ci spera:''noi dobbiamo scendere in campo sempre dando il massimo e giocando per la maglia, perchè ci sono tantissimi appassionati e sostenitori che ci vengono a guardare e ci seguono anche in trasferta: ripeto siamo giovani e spero che qualcuno riesca a capire questo concetto, si può sbagliare ma sempre dando tutto in campo e fuori'. E' tornata la Curva Nord che mancava da un po', il patron conclude:'sono contento perchè hanno fatto un bel tifo e ci hanno trascinato alla vittoria''.





Facebook Twitter Rss