ANNO 9 n° 295
Il basket viterbese fa ''gioco di squadra''
Stella Azzurra, Orto-Etruria, Ants e Blu Star hanno presentato insieme la prossima stagione agonistica
20/09/2019 - 10:11

VITERBO - Grande giornata per il basket viterbese quella vissuta ieri presso la Sala Regia di Palazzo dei Priori. Alla presenza delle massime autorità cittadine (hanno presenziato e portato il loro saluto il sindacoArena, l'assessore allo Sport De Carolis, il consigliere delegato Achilli), dell'on. Mauro Rotelli, del Sostituto Procuratore FIP Claudio Ubertini, del delegato provinciale CONI Ugo Baldi, Stella Azzurra Viterbo, Ants Viterbo e Blu Star Viterbo hanno presentato la loro prossima stagione agonistica.

Lo hanno fatto insieme, unite da un progetto comune che intende offrire a tutti coloro che vogliono avvicinarsi alla pallacanestro, un percorso completo che permetta di iniziare fin da piccolissimi, proseguire l'attività nei settori giovanili ed in seguito poter conquistare anche importanti ruoli in prima squadra.

'Guidare società sportive oggi è molto difficile - ha sottolineato Marcello Meroi, vice presidente della Stella Azzurra. Non bastano impegno e passione, bisogna saper affrontare quotidianamente problemi normativi, gestionali, commerciali, logistici, fiscali. Non si può più improvvisare. Per questo riteniamo fondamentale che le tre maggiori società di basket della provincia consolidino reciprocamente esperienze, professionalità ed obiettivi, allo scopo di fornire a chi si avvicina a questo magnifico sport servizi ed organizzazioni efficaci e di qualità'.

'Abbiamo iniziato una collaborazione intensa e convinta con la Stella Azzurra - ha affermato Francesca Meloni, presidente delle ANTS - che già lo scorso anno ha visto i ragazzi Under 15 Gold allenati da Maria Chiara Scaramuccia, conquistare il titolo di campioni regionali. Questo successo ci permetterà di avere al via della stagione giovanile due squadre, l'Under 15 e l'Under 16, nei tornei di Eccellenza. Certo è che la sinergia tra due società storiche che tanto hanno rappresentato e rappresentano nel basket locale, sarà fondamentale per crescere ancora'.

'Partiamo dal Minibasket per far divertire i cestisti più piccoli e seguirli passo dopo passo fino al loro passaggio nei campionati giovanili - ha commentato Giovanna Falchi, presidente della Blu Star Viterbo. Abbiamo tanti piccoli atleti che la storia sportiva e l'esperienza di Lillo Ferri coltivano da anni con passione e competenza. Un percorso comune per farli crescere è uno stimolo per loro ed una scommessa da vincere per tutti noi'.

Spazio doveroso nella serata anche per i Main sponsor della Stella Azzurra (l'Ortoetruria con Riccardo Papi, presente anche Andrea Tizzi) e delle Ants (la Belli 1967 rappresentata da Simone Belli), intervenuti per portare il proprio 'in bocca al lupo' alle squadre. 'E' grazie a loro e ad ogni altro sponsor, grande o piccolo che sia, che possiamo continuare a fare tutto questo - hanno dichiarato all'unisono i dirigenti delle tre società. E tra l'altro il loro intervento economico non ha valenza solo sportiva, ma anche fortemente sociale, perché permette a tanti ragazzi di vivere, confrontarsi e crescere in realtà sicure e protette'.

E' poi intervenuto Luca Provvedi, titolare della 'We-COM srl', che ha illustrato il suo progetto sportivo-sociale 'volto a sostenere l'avvio allo sport di quei ragazzi, segnalati da realtà attivamente impegnate sul territorio, che per tanti motivi non avrebbero possibilità di farlo'. Un'iniziativa di grande valenza alla quale le società presenti hanno subito dato piena e convinta adesione. In conclusione, il momento 'clou' della serata, con la presentazione di roster e staff di ANTS e Stella Azzurra. Tra gli applausi generali sono stati presentati singolarmente tutte le protagoniste ed i protagonisti di una prossima stagione sportiva che si annuncia assai competitiva per tutti, nella quale 'biancostellati' e 'formiche' porteranno in alto i colori della Città di Viterbo






Facebook Twitter Rss