ANNO 9 n° 199
''Idee e capacità, questa amministrazione ne ha poche...''
Rendiconto, Ricci (PD) bacchetta l'esecutivo: ''Servono investimenti per rilanciare l'economia''
11/05/2019 - 06:02

VITERBO - (a.v.) ''Il rendiconto? È frutto della nostra amministrazione. L'opportunità delle giunta Arena è di avere avuto quelle precedenti che hanno lasciato un bilancio sano grazie a gestioni attente ed oculate'', parola di Alvaro Ricci. Il consigliere dem commenta il consuntivo di bilancio che è stato approvato giovedì dall'esecutivo. Dalla verifica dei conti è emerso che nelle casse del Comune di Viterbo sono riaffiorati circa 6 milioni di euro. L'assessore al bilancio Contardo ha  promesso che verranno subito investiti sulla città.

Secondo l'ex assessore ai Lavori Pubblici una cospicua parte delle somme poteva però essere utilizzata già dall'anno scorso. ''Su circa 2 milioni e 600mila euro di residui del rendiconto 2017 ne hanno spesi soltanto 150mila'', ricorda Ricci che bacchetta l'esecutivo: ''Grazie alla legge del governo gialloverde – lontano da me anni luce – che ha allentato le maglie del patto di stabilità, hanno avuto due possibilità che noi non avevamo: spendere l'avanzo di amministrazione e fare investimenti che però non hanno fatto. Il sottoscritto ha presentato degli emendamenti al bilancio di previsione per oltre 4 milioni di euro ma sono stati tutti regolarmente bocciati, tranne i 120mila euro per il Parco del Bullicame. Ci vogliono idee e capacità di amministrare e loro ne hanno poche, vedremo cosa sapranno fare quest'anno nell'applicazione del rendiconto...''.

Il consigliere del Pd interviene anche sulle ultime vicende di cronaca e sull'abbandono del centro storico: ''Si parla giustamente di temi di straordinaria e drammatica attualità. Quello che può fare l'amministrazione, al di là di riunire tavoli e comitati di sicurezza, come fa già bene il prefetto, è di investire per rilanciare l'economia, la cultura e riqualificare il patrimonio pubblico per creare occupazione e quindi benessere. I soldi ci sono, basta solo saperli spendere''. ''Magari avessi potuto applicare io l'avanzo di amministrazione – prosegue Ricci – Le cose però le abbiamo fatte: tutti i cantieri che sono aperti oggi a Viterbo, dal parcheggio delle Fortezze all'area camper, dagli asfalti di via Garbini alla copertura dell'Urcionio sono frutto dell'ex assessore ai lavori pubblici e della precedente amministrazione, nonostante il patto di stabilità. Vanno bene le manifestazioni ma cominciamo tutti a dimostrare unità di intenti nelle sedi opportune e ognuno faccia il suo lavoro: le forze dell'ordine lo stanno facendo egregiamente, facciamo anche noi altrettanto'', è l'invito del consigliere dem.






Facebook Twitter Rss