ANNO 7 n° 265
''I nuovi bus Cotral
sono a norma''
Il Circolo Pd sull'interrogazione del consigliere Daniele Sabatini
20/03/2017 - 09:49

VITERBO - Riceviamo e pubblichiamo dal Circolo Pd Cotral:

In relazione alla interrogazione urgente del consigliere regionale Daniele Sabatini n. 593 del 24 febbraio scorso, il circolo Pd Cotral esprime enorme soddisfazione per aver chiarito un dubbio che da alcune settimane ha creato malessere tra i colleghi autisti; con la risposta dell’amministratore delegato Giana termina una diatriba che spesso ha sfociato nella demagogia e nel facile populismo.

Ringraziamo l’azienda e la regione lazio, nella figura del consigliere Enrico Panunzi, per essere riusciti a dare risposte veloci e certe ai dipendenti Cotral.

Il comunicato del dottor Giana è molto chiaro; i mezzi cotral appartengono alla categoria M3, quindi per i nuovi mezzi acquistati non vige l'obbligo delle cinture di sicurezza.

I nuovi pullman, conclude il comunicato, sono regolarmente omologati ed immatricolati, sulla carta di circolazione non risulta alcuna precisazione particolare circa l’impiego dei veicoli.

Gli autisti della nostra azienda quindi possono essere certi di guidare mezzi che rispettano pienamente tutte le norme riguardanti la sicurezza stradale.

In parole semplici i nuovi bus sono a norma, omologati e immatricolati regolarmente.

Questa è la giusta risposta a quei personaggi di bassa levatura che hanno diffuso volutamente notizie false sulla regolarità dei nuovi mezzi Cotral.

La concretezza è la miglior risposta al clima di falsità e violenza creato da alcuni incompetenti che conoscono come unico mezzo di lotta sindacale e politica la paura e l’inganno.

Ancora una volta la strada percorsa risulta essere la più giusta, inutile creare allarmismo, ma cercare di risolvere la situazione e dare risposte soddisfacenti.

Il circolo Pd Cotral seguirà questa linea di correttezza e risolutezza, in un periodo di profondo cambiamento per l’intera azienda.

Mentre gli urlatori di professione cercano di impaurire i colleghi, questa amministrazione regionale compra 450 nuovi bus e porta in attivo il bilancio del Cotral, dando una certezza sul futuro del trasporto a tante persone che ne fanno uso quotidianamente e procede al risanamento senza ricorrere in licenziamenti o cassa-integrazione come accade purtroppo in molte altre aziende.

I risultati ottenuti sono di straordinaria importanza e questo crea imbarazzo in forze politiche che per molti anni hanno devastato e portato al collasso l’azienda.

Il circolo Cotral Pd, senza presunzione , ha svolto e vuole svolgere un ruolo di collegamento tra colleghi , istituzioni e azienda.

Sosteniamo le decisioni prese perché crediamo nel risanamento e nel rilancio definitivo di una azienda fondamentale per il tessuto sociale e lavorativo della provincia Viterbese.

Circolo Pd Cotral







Facebook Twitter Rss