ANNO 7 n° 322
''Ho scritto all'Autorità di regolazione dei trasporti''
Il deputato 5 stelle Bernini denuncia le condizioni della linea Viterbo-Roma
18/05/2017 - 16:42

Riceviamo e pubblichiamo dal Deputato Massimiliano Bernini

VITERBO - 'Ho inviato una lettera all'Autorità di regolazione dei trasporti per porre all'attenzione le criticità riscontrate ormai da mesi e senza soluzione di continuità sulla tratta ferroviaria FL3 Viterbo Roma' lo rende noto il portavoce 5Stelle Massimiliano Bernini che più volte è tornato ad interessarsi dei disservizi della tratta che collega la Tuscia alla capitale.

'Nella lettera ho ribadito i disagi che quasi a cadenza giornaliera riguardano la tratta e che costringono migliaia di persone a veri e propri calvari per raggiungere i luoghi di lavoro, di studio o altro. Una situazione insopportabile che più volte ho avuto modo di stigmatizzare ricordando disavventure dipese da continui ritardi, guasti, treni soppressi, mancanza di informazioni, e tutta una serie di fenomeni che delineano una situazione cronica di malfunzionamento e mala gestione. La goccia che ha fatto traboccare il vaso, i ritardi dello scorso 10 maggio dove sia all'andata che al ritorno, ho subito insieme a tanti altri, trenta minuti di ritardo.

Nella lettera ho anche ricordato dell'incontro del 23 giugno scorso con l'Assessore alle Politiche del territorio e mobilità della Regione Lazio, Michele Civita, durante il quale ho avuto modo di riportare le istanze provenienti dai comitati della tratta ferroviaria FL3.

Mi auguro – conclude Bernini – che questa lettera stimoli un qualche tipo di intervento: ne vale il rispetto della dignità dei pendolari della Tuscia'.







Facebook Twitter Rss