ANNO 9 n° 341
Giulivi presenta la squadra di governo
Serafini vicesindaco, gli altri assessori: Tosoni, Iacobini e Benedetti
13/06/2019 - 17:49

di Massimiliano Vismara

TARQUINIA - Dopo aver lanciato strali e fulmini durante la conferenza stampa di ieri, oggi il neo eletto sindaco di Tarquinia, Alessandro Giulivi, ha di nuovo incontrato la stampa, ma stavolta il climarovente della precedente conferenza ha lasciato il posto ad un incontro piu produttivo dove il neo eletto ha annunciato la nuova giunta e ha risposto ai giornalisti annunciando quali saranno le sue prime attività da primo cittadino.

''Ormai questo incontro pomeridiano - ha esordito Giulivi - è divenuto quasi un programma quotidiano,oggi però sicuramente è il giorno dello stop alle polemiche e l’inizio del vero lavoro''.

Il sindaco poi ha elencato i nuovi assessori e le deleghe che gli saranno assegnate.

''Ovviamente comincio dalle deleghe che mi competono: mi occuperò di piano strategico e controllo della gestione,macro organizzazione degli uffici e dei servizi, risorse umane, bilancio, risorse tributarie, programmazione finanziaria, valorizzazione del patrimonio, demanio, saline, innovazione, agenda digitale, semplificazione, trasparenza informatizzazione, riqualificazione urbana, sviluppo residenziale del territorio, rigenerazione del litorale, polizia locale e sicurezza, protezione civile, sanità e ovviamente l’ambiente - ha puntualizzato il sindaco - Su questa parte intendo porre maggiore attenzione: la tutela dell’ambiente è uno dei punti salienti per la rinascita del nostro territorio''.

Il sindaco Giulivi poi ha presentato la squadra di governo per i prossimi cinque anni.

''Domenica notte - ha detto - abbiamo vinto e oggi già formiamo la squadra''.

Luigi Serafini vice sindaco con le deleghe alle opere pubbliche, economia del territorio, opere pubbliche ed infrastrutture, agricoltura, commercio, artigianato, politiche del lavoro, rapporti con le società partecipate, sportello Europa, trasporto pubblico locale.

Martina Tosoni si occuperà di: cultura, eventi, turismo, politiche giovanili, e anche di tradizioni popolari, aree archeologiche, rapporti con le università e comunicazione.

Ada Iacobini avrà servizi per le persone, istruzione, servizi scolastici, servizi sociali, diritti per le pari opportunità e politiche della casa.

Infine Roberto Benedetti che sarà assessore alla manutenzione continua e  diffusa della città, viabilità accessibilità, sicurezza edifici eimpianti, viabilità, pubblica illuminazione, arredo e verde pubblico, programma accessibilita, sportello benessere degli animali.

Poi i nomi dei consiglieri che entreranno al posto dei neo nominati assessori: Roberto Borzacchini e Stefania Ziccardi (Lega Salvini Lazio) e Laura Amato (lista Noi con Tarquinia)

La presentazione si è conclusa con l’ augurio agli assessori di buon lavoro da parte del sindaco che prima di congedarsi, rispondendo alla domanda di un giornalista, ha ribadito il concetto di non voler accettare gli auguri del sindaco Caci: ''lui è il sindaco di Montalto io quello di Tarquinia, non ha senso accettare gli auguri di buon lavoro da una persona che prima mi ha ostacolato e adesso che sono stato eletto si congratula''.

Dopo aver lanciato strali e fulmini durante la conferenza stampa di ieri, oggi il  neo eletto sindaco di Tarquinia ha di nuovo incontrato la stampa , ma stavolta il clima piu’ rovente della precedente conferenza ha lasciato il posto ad un incontro piu produttivo dove il neo eletto ha annunciato la nuova giunta ed ha risposto ai giornalisti annunciando quali saranno le sue prime attività da primo cittadino
“Buonasera a tutti, ormai questo incontro pomeridiano è divenuto quasi un programma quotidiano,oggi però sicuramente è il giorno dello stop alle polemiche e l’ inizio del vero lavoro. 
Ovviamente  chi vorrà fare fare ancora polemica potrà farlo ma io non risponderò”
Poi il neo eletto ha elencato i nuovi assessori e le deleghe che gli saranno assegnate.
“ovviamente cominio dalle deleghe che mi competono, io mi occuoero di :Attuazione del programma esposto,piano strategico e controllo della gestione,macro organizzazione degli uffici e dei servizi, risorse umane, bilancio, risorse tributarie,programmazione finanziaria,valorizzazione del patrimonio,demaniosaline,inoovazione,agenda digitale,semplificazione,trasparenza informatizzazione,riqualificazione urbana,sviluppo residenziale del territorio,rigenerazione del litorale,polizia locale e sicurezza, protezione civile, sanità “e ovviamente l’ ambiente -ha puntualizzato il Sindaco- su questa parte  intendo porre maggiore attenzione, infatti la tutela dell’ ambiente è uno dei punti salienti per la rinascita del nostro territorio”
Poi  il neo eletto ha presentato i suoi futuri compagni di lavoro per i prossimi cinque anni,
“Domenica notte abbiamo vinto e oggi già formiamo la squadra” e ha presentato i nuovi assessori
Luigi serafini vice sindaco con le deleghe alle opere pubbliche, economia del territorioe sportello Europa, opere pubbliche ed infrastrutture, agricoltura,commercio artigianato,politiche del lavoro,rapporti con le società partecipate, sportello Europa, trasporto pubblico locale
Martina Tosoni che si occupoerà di: cultura, eventi, turismo,politiche giovanili, e anche di:tradizioni popolari,aree archeologiche, rapporti con le università,e comunicazione
Ada Iacobini a cui toccherà occuparsi di:servizi per le persone,istruzione,servizi scolastici,servizi sociali, diritti per le pari opportunità e politiche della casa
Infine Roberto Benedetti che sarà assessore alla manutenzione continua e  diffusa della città, viabilità accessibilità, sicurezza edifici ed impianti, viabilità,pubblica illuminazione,arredo e verde pubblico, programma accessibilita, sportello benessere degli animali.
Poi i nomi dei consiglieri che entreranno a seguito delle dimissioni degli nassessori neo nominati Roberto Borzacchini e Stefania Ziccardi (lega listaSalvini lazio e Laura Amato(lista noi con Tarquinia)
La presentazione si è conclusa con L’ augurio ai neo assessori di buon lavoro, da parte del sindaco il quale prima di congedarsi rispondendo alla domanda di un giornalista ha ribadito il concetto di non voler avccettari gli auguri del sindaco Caci “ lui è il sindaco di Montalto io quello di Tarquinia, non ha senso accettari gli auguri di buon lavoro da una persona che prima mi ha ostacolato e adesso che sono stato eletto si congratulaDopo aver lanciato strali e fulmini durante la conferenza stampa di ieri, oggi il  neo eletto sindaco di Tarquinia ha di nuovo incontrato la stampa , ma stavolta il clima piu’ rovente della precedente conferenza ha lasciato il posto ad un incontro piu produttivo dove il neo eletto ha annunciato la nuova giunta ed ha risposto ai giornalisti annunciando quali saranno le sue prime attività da primo cittadino“Buonasera a tutti, ormai questo incontro pomeridiano è divenuto quasi un programma quotidiano,oggi però sicuramente è il giorno dello stop alle polemiche e l’ inizio del vero lavoro. Ovviamente  chi vorrà fare fare ancora polemica potrà farlo ma io non risponderò”Poi il neo eletto ha elencato i nuovi assessori e le deleghe che gli saranno assegnate.“ovviamente cominio dalle deleghe che mi competono, io mi occuoero di :Attuazione del programma esposto,piano strategico e controllo della gestione,macro organizzazione degli uffici e dei servizi, risorse umane, bilancio, risorse tributarie,programmazione finanziaria,valorizzazione del patrimonio,demaniosaline,inoovazione,agenda digitale,semplificazione,trasparenza informatizzazione,riqualificazione urbana,sviluppo residenziale del territorio,rigenerazione del litorale,polizia locale e sicurezza, protezione civile, sanità “e ovviamente l’ ambiente -ha puntualizzato il Sindaco- su questa parte  intendo porre maggiore attenzione, infatti la tutela dell’ ambiente è uno dei punti salienti per la rinascita del nostro territorio”Poi  il neo eletto ha presentato i suoi futuri compagni di lavoro per i prossimi cinque anni,“Domenica notte abbiamo vinto e oggi già formiamo la squadra” e ha presentato i nuovi assessoriLuigi serafini vice sindaco con le deleghe alle opere pubbliche, economia del territorioe sportello Europa, opere pubbliche ed infrastrutture, agricoltura,commercio artigianato,politiche del lavoro,rapporti con le società partecipate, sportello Europa, trasporto pubblico localeMartina Tosoni che si occupoerà di: cultura, eventi, turismo,politiche giovanili, e anche di:tradizioni popolari,aree archeologiche, rapporti con le università,e comunicazioneAda Iacobini a cui toccherà occuparsi di:servizi per le persone,istruzione,servizi scolastici,servizi sociali, diritti per le pari opportunità e politiche della casaInfine Roberto Benedetti che sarà assessore alla manutenzione continua e  diffusa della città, viabilità accessibilità, sicurezza edifici ed impianti, viabilità,pubblica illuminazione,arredo e verde pubblico, programma accessibilita, sportello benessere degli animali.Poi i nomi dei consiglieri che entreranno a seguito delle dimissioni degli nassessori neo nominati Roberto Borzacchini e Stefania Ziccardi (lega listaSalvini lazio e Laura Amato(lista noi con Tarquinia)La presentazione si è conclusa con L’ augurio ai neo assessori di buon lavoro, da parte del sindaco il quale prima di congedarsi rispondendo alla domanda di un giornalista ha ribadito il concetto di non voler avccettari gli auguri del sindaco Caci “ lui è il sindaco di Montalto io quello di Tarquinia, non ha senso accettari gli auguri di buon lavoro da una persona che prima mi ha ostacolato e adesso che sono stato eletto si congratula.





Facebook Twitter Rss