ANNO 9 n° 342
Giro di droga dalla capitale, quattro giovani spacciatori in manette
Di età compresa tra i 20 e i 24 anni, trovati in possesso di oltre 76 chili di marijuana
10/08/2019 - 06:29

ORTE - Negli ultimi due giorni, i carabinieri della stazione di Orte, hanno condotto un’ importante investigazione antidroga che senza soluzione di continuità ha portato ad arrestare 4 spacciatori che da Roma inviavano la droga anche nella provincia di Viterbo.

L’indagine è nata due giorni fa, quando nei pressi del casello autostradale di Orte, i carabinieri della stazione, insospettiti dall’atteggiamento nervoso di uno dei due giovani occupanti di una macchina, alla vista dei militari, hanno deciso di procedere ad un controllo di profondità della vettura, ed effettivamente trovavano i due, entrambi di 24 anni, provenienti da Roma, in possesso di 4 grammi di hashish e 3 grammi di marijuana.

Immediatamente i carabinieri, in base ai dati raccolti un’ attività informativa, hanno individuato i fornitori della droga: due fratelli di 20 e 24 anni, che sono stati trovati in possesso di un chilo di marijuana. Arrestato per spaccio, sono finiti ai domiciliari.

Ulteriori sviluppi investigativi, hanno consentito di individuare altri due fornitori, due fratelli originari di Roma di 23 e di 19 anni, trovati in possesso di oltre 75 chili di di droga, tipo marijuana, confezionata in sacchi.

Immediatamente, anche loro, sono stati dichiarati in arresto e sottoposti in regime di detenzione domiciliare.







Facebook Twitter Rss