ANNO 9 n° 349
Giornata contro la violenza sulle donne, Vasanello in prima fila
Nasce un concorso letterario dedicato a Silvia Tabacchi, vittima di femminicidio
25/11/2019 - 10:43

VASANELLO - 25 novembre: nella giornata mondiale contro la violenza sulle donne non poteva mancare Vasanello, paese della povera Silvia Tabacchi, vittima di femminicidio quasi tre anni fa.

Per ricordare la ragazza e tutte le donne maltrattate, il 17 marzo, giorno della tragica ricorrenza, sarà installata, in via Marconi (la Passeggiata) una panchina colorata che si contraddistinguerà da tutte le altre, accanto alla quale sarà posizionata una colonnina in cui saranno collocate le raccolte del concorso letterario A Silvia, dedicato alla povera ragazza.

“L’iniziativa, realizzata in collaborazione con l’associazione Donna Olimpia – spiega il sindaco Antonio Porri – vuole essere un’occasione di riflessione ed offrire un momento di pausa dalla frenesia quotidiana.

Non a caso, infatti, si è pensato di installarla insieme ad una “colonnina-distributore” che conterrà, un’edizione dopo l’altra, le raccolte del concorso letterario “A Silvia”: poesie, racconti, e scritti che i ragazzi delle scuole secondarie della provincia di Viterbo, dedicano ogni anno alla loro coetanea uccisa e che saranno a disposizione di chiunque li vorrà leggere.

Il concorso, del resto, è nato proprio con lo scopo di coinvolgere i giovani e le loro famiglie ad impostare una nuova cultura fondata sul rispetto della donna, unica arma per contrastare il triste e dilagante fenomeno della violenza giunta ormai a livelli di emergenza globale.

Sedersi sulla panchina colorata e sfogliare questi componimenti, potrà rappresentare, quindi, un gesto simbolico per fermarsi un attimo ed apprezzare il valore della vita, anche nei piccoli gesti di ogni giorno.”

Per celebrare la giornata contro la violenza sulle donne, oltre all’installazione della “panchina del cuore” che avverrà il 17 marzo, oggi è invece in programma una nuova iniziativa dell’associazione Lumina, in collaborazione con il comune di Vasanello.

L’appuntamento, presso la biblioteca comunale, si aprirà alle 17 con la conferenza sul metodo globale autodifesa per la donna della Fijlkam tenuta dal fiduciario regionale del Lazio MGA Maestro C/N DAN JUDO Giorgio Mascellini a cui seguirà un focus sul Femminicidio a cura di Valentina Bruno e Anna Maghi responsabili del Centro Antiviolenza Erinna Donne per le Donne.

La conclusione è affidata alle riflessioni e letture di Antonio Tabacchi, papà di Silvia.

Info: www.comune.vasanello.vt.it

 






Facebook Twitter Rss