ANNO 7 n° 175
''Gigetto e Sorrisina'',
il nuovo libro di
Don Gianni Carparelli
Piccoli protagonisti, grandi messaggi
31/12/2016 - 09:16

CANEPINA - ''Come si fa a rimanere bambini pur correndo nelle strade infangate del mondo''. Se lo chiede nella quarta di copertina don Gianni Carparelli, che ha poco dato alle stampe ''Gigetto e Sorrisina'', una storia ''piccola'' ambientata in un paese ''piccolo'' (Canepina, dove don Gianni è parroco da oltre tre anni), fatta di personaggi ''piccoli'' ma che arriva a dire cose molto grandi.

Il libro è a disposizione dei parrocchiani, a Canepina, e in distribuzione al Caffeina Christmas Village di Viterbo.

Come scrive Silvia Cruciani nell'introduzione: ''Gianni ci chiede di tornare bambini, di guardare al di là delle apparenze, di credere oltre il visibile, e non lo f come un'imposizione. Ci accompagna come uno di noi, tra i vicoletti di un paese un po' vero e un po' immaginato, tra figure umane tratteggiate con garbo e in modo essenziale, in cui ciascuno può ritrovare un pezzetto di sé o tentare di riconoscersi tra case, strade, piazze e palazzi''.

Una favola, ideata lo scorso novembre in India, che ricorda il senso più intimo e vero del Natale: ''per sapere che c'è sempre tempo e spazio per far nascere qualcosa di bello''.







Facebook Twitter Rss