ANNO 7 n° 143
Furto di mezzi pesanti in un cantiere di Vetralla
Un escavatore e un bobcat, del valore di 200mila euro, sottratti a Coglovit
17/02/2017 - 09:40

VETRALLA - Furto di due mezzi pesanti in un cantiere tra Cura di Vetralla e Vetralla ai danni dell'azienda Coglovit.

Una miniescavatore new holland giallo e un bob cat caterpillar giallo per un valore stimato di 200mila euro: questo il bottino del furto avvenuto questa notte o nelle prime ore dell'alba in un cantiere tra Cura di Vetralla e Vetralla.

I due mezzi pesanti erano posteggiati in due diverse proprietà private, vicine all'area interessata dai lavori stradali, nelle quali i malviventi si sarebbero introdotti rompendo le catene dei cancelli e tagliando le recizioni. Probabilmente i ladri hanno caricato il bottino su un grande mezzo di trasporto con il quale si sarebbero allontanati dopo il furto. Lasciati invece sul posto tutti gli attrezzi aggiuntivi dei due mezzi rubati dal valore di 60mila euro.

Il cantiere in questione è stato aperto da qualche tempo per la costruzione di una rotatoria utile a smaltire e a far defluire con più facilità il traffico in quel tratto Subito è scattata la denuncia del proprietario dell'azienda che si occupa dei lavori. L'imprenditore, che risulta essere assicurato per i furti, sarà costretto ad affittare o ricomprare al più presto i due mezzi rubati per la necessità di portare a termine la costruzione della rotatoria.

Sul posto i carabinieri della stazione locale che hanno immediatamente dato il via alle indagini.

PER LE FOTO CLICCARE QUI







Facebook Twitter Rss