ANNO 8 n° 348
''Forza Santoro, rimettiti presto!''
Gli auguri di Alessio al cugino Andrea, infortunatosi nel match Vetralla-Onano
04/12/2018 - 15:50

VETRALLA - Riceviamo e pubblichiamo da Alessio Santoro:

Gentile direttore, scrivo questa email per augurare una pronta guarigione a mio cugino, il calciatore del Vetralla 1928 Andrea Santoro, infortunatosi nella sfida di campionato di prima categoria tra Vetralla-Onano del 25 novembre, terminata 6-0 in favore dei padroni di casa.

Al 30' minuto il ragazzo ha abbandonato il match dopo essersi procurato un rigore per un impatto fortuito con il portiere avversario. Il 22enne nello scontro di gioco ha riportato delle fratture al gomito – ulna e radio – e domani sarà operato a Roma. I tempi per un suo rientro sui campi sono ancora incerti.

Andrea è un ragazzo solare e spigliato ma sembra perseguitato dalla sfortuna. In passato ha già subito un'altra operazione per la rottura di un ginocchio. Come calciatore vanta un profilo niente male avendo disputato vari campionati di Eccellenza e Promozione. La chiamata arrivata dalla sua amata Vetralla, però, gli ha fatto prendere la decisione di scendere di categoria.

Vorrei fargli un grande in bocca al lupo per tutto, sia a livello calcistico che personale, perché è un ragazzo che merita e gli auguro il meglio.






Facebook Twitter Rss