ANNO 9 n° 325
Flaminia, insidiosa trasferta a Gualdo
03/11/2013 - 04:01

CIVITA CASTELLANA - Dopo aver fermato in sequenza Pianese e Foligno, la Flaminia Civita Castellana affronta il Gualdo Casacastalda. E' una partita che vale molto in quanto sia i rossoblu che gli umbri sono nei bassifondi della classifica. Discorso poco immaginabile alla vigilia del campionato. Il Gualdo Casacastalda veniva dalla sorprendente stagione passata conclusa ai play off e si è rafforzato con la fusione; la Flaminia, invece sapeva che sarebbe stato un torneo difficile. Tuttavia si ritrovano a dover lottare per lo stesso obiettivo.

La banda di Puccica ha preso coraggio in seguto alle recenti buone prestazioni. Ma la strada per arrivare alla salvezza è lunga e passa anche dalla partita del Luzi di Gualdo Tadino. I padroni di casa ci arrivano, invece, dopo la sconfitta sul campo dell'Ostia Mare: una partita beffarda per gli uomini di Francioni che hanno perso immeritatamente.

Dunque una sfida delicata per i civitonici che giorni dopo giorno stanno crescendo meritandosi gli applausi degli addetti ai lavori. Palla al centro alle 14,3 allo stadio comunale di Gualdo Tadino, arbitra Bertelli di Busto Arsizio (assistenti Taccone e Collesano).





Facebook Twitter Rss