ANNO 9 n° 169
Fiutato dal cane poliziotto alla biglietteria della stazione finisce nei guai
Il giovane richiedete asilo, residente nella Tuscia, arrestato per la terza volta
19/03/2019 - 06:23

VITERBO - Non c’è due senza tre. E così un nigeriano richiedente asilo, residente nella Tuscia, è stato arrestato nei giorni scorsi per la terza volta per droga. L’uomo, 23 anni, era già stato fermato già in due diverse operazioni a Orte e Bomarzo.

Venerdì scorso è stato sorpreso invece alla stazione di Terni durante i controlli antidroga con l’ausilio dell’unità cinofila della Polaria di Fiumicino. Il cane ha fiutato il ragazzo che aveva appena comprato un biglietto allo sportello e dalla perquisizione sono saltati fuori due involucri contenenti marijuana e hashish per un totale di 32 grammi di droga.

Il giovane aveva già un divieto di ritorno nel comune di Terni. Nel corso dell’udienza per direttissima il giudice del tribunale di Terni ha convalidato l’arresto e ha disposto per lui il divieto di dimora in città fino alla data del processo.






Facebook Twitter Rss