ANNO 9 n° 115
Fiera del Madonnino, l'appuntamento per eccellenza della primavera Grossetana
Quarantuno anni di esposizioni
12/04/2019 - 10:14

Grazie all’imponente esposizione di macchinari agricoli con le migliori marche del settore ed agli eventi zootecnici di livello nazionale che è possibile trovare all’interno della fiera corredati da un’ampia area dedicata al settore florovivaismo e giardinaggio, la Fiera del Madonnino è riconosciuta come fiera dell’agricoltura Toscana.

Sono infatti venticinque gli eventi dedicati all’agricoltura, sessantamila i metri quadri di esposizione e cinquemila metri quadri destinati agli eventi.

Oltre quarantamila i visitatori che provengono per il settanta per cento dalla Regione Toscana ed il restante trenta dal resto d’Italia e per chiudere i numeri della fiera sono circa trecento gli espositori che provengono da ogni regione d’Italia.

 

Gli Eventi Principali in Fiera

34° Mostra Nazionale dei Bovini di Razza Chianina iscritti al libro genealogico

La Fiera del Madonnino ogni anno ospita una grande rassegna zootecnica, per questa edizione della manifestazione l'ANABIC (Associazione Nazionale Allevatori Bovini da Carne Italiana ) ha assegnato l'organizzazione della 34° Mostra Nazionale dei Bovini di razza Chianina alle Fiera del Madonnino.

Razza selezionata per la produzione di carne pregiata, la Chianina ha origini antichissime.

Famosa per il gigantismo somatico, partorisce in totale spontaneità vitelli di 50-70 Kg grazie alla caratteristica struttura dolicomorfa. Il vitello nasce fromentino ed assume a tre-quattro mesi il mantello tipico della razza. Le vacche pesano mediamente 800 – 900 kg e spesso arrivano a 1000. I più famosi tori chianini hanno raggiunto dimensioni davvero eccezionali, fino a 1700 kg di peso e due metri di altezza al garrese.

Saranno presenti circa 100 capi selezionati, provenienti principalmente da allevamenti della Toscana e dell'Umbria.

1° Edizione di Vita In Campagna

Siglato un importante accordo di partnership con l'Edizioni l'informatore Agrario casa editrice che da più di 70 anni racconta l’agricoltura italiana mediante le proprie riviste e che tra le sue attività organizza nel Centro Fiere di Montechiari Vita in Campagna, una tra le più importanti fiere del settore vivaismo e giardinaggio sul territorio nazionale.

Grossetofiere e Edizioni l'informatore Agrario, daranno vita alla prima edizione di Vita in Campagna alla Fiera del Madonnino, con l'obiettivo di allargare uno dei settori trainanti della manifestazione.

Saranno realizzate tre aree didattiche ricavate all'interno di una grande area espositiva dedicata al vivaismo, dove si svolgeranno corsi condotti dai più rinomati esperti del settore con dimostrazioni pratiche.

Il progetto si pone come obiettivo di offrire al pubblico di appassionati di giardinaggio e professionisti del settore la possibilità di apprendere nuove tecniche interagire e confrontarsi con i relatori.

 

1) AREA ORTO/GIARDINO

TEMI E ORARI

• dalle 10 alle 11 consulenza

• dalle 11,15 alle 12,15 1° corso Le buone tecniche in biologico: avvicendamento delle colture orticole e coltivazione

• dalle 14,30 alle 15.30 2° corso La potatura degli arbusti: le regole per migliorare fioritura e qualità ornamentali

• dalle 16.30 alle 17.30 3° corso La gestione con metodi biologici degli insetti parassiti nell'orto

___________________________________________________________

 

AREA FRUTTETO

TEMI E ORARI

• dalle 10 alle 11 consulenza

• dalle 11,15 alle 12,15 1° corso Tecniche di impianto e potatura d'allevamento

• dalle 14,30 alle 15.30 2° corso Potatura di produzione e tecniche d'innesto

• dalle 16.30 alle 17.30 3° corso Difesa del frutteto in ottica biologica

 

 

AREA OLIVETO

TEMI E ORARI

• dalle 10 alle 11 consulenza

• dalle 11,15 alle 12,15 1° corso Impianto di un oliveto e varietà consigliate

• dalle 14,30 alle 15.30 2° corso La potatura dell'olivo

• dalle 16.30 alle 17.30 3° corso Principali avversità e metodi per contenerle

 

La Fattoria Didattica

Un'intera area dedicata ai giovani che offre alle scolaresche, ai bambini e alle loro famiglie l'opportunità di vivere un'esperienza unica a contatto con le risorse rurali.

Laboratori ed attività didattiche progettate per i quattro giorni della fiera, saranno studiati per avvicinare i ragazzi al mondo rurale.

Per facilitare l'accesso all'area fieristica dei bambini, sarà gratis l'ingresso per un accompagnatore di un bambino fino a 10 anni di età per i giorni feriali della fiera.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 






Facebook Twitter Rss