ANNO 7 n° 347
Favl Basket, serata amara
Perugia passa al PalaMalè dopo un supplementare
19/11/2017 - 11:17

VITERBO - La Favl basket esce sconfitta anche dallo scontro con Perugia e per ora deve pensare ad abbandonare i sogni di gloria, cercando di porre rimedio a una stagione che dopo 6 giornate non ha di certo preso la direzione che ci si attendeva a inizio campionato. L’eta media della squadra molto bassa e una mancanza di costanza a livello difensivo hanno ancora una volta fatto la differenza anche nello scontro diretto con i perugini giocato sabato sera al Palamalè e conclusosi dopo un tempo supplementare sul risultato di 95 a 89 per il team umbro.

Ospiti che partivano molto forte già nel primo quarto e una Favl stavolta molto debole anche in attacco non riusciva a replicare da par suo alle iniziative di Marsili e compagni chiudendo il quarto sul 6 a 14.

Anche nel secondo periodo la partita proseguiva sulla falsa riga del primo, e solo l’ottima serata di Puplevics riusciva a limitare i danni per una Favl che continuava a non chiudere a dovere le maglie di una difesa anche stasera molto larghe. Dal canto suo Perugia facendo leva sull’ottima serata anche e soprattutto dei suoi piccoli che martellavano la difesa di casa sia dalla media che dalla lunga distanza. Si andava al riposo lungo con gli ospiti in vantaggio per 30 a 37.

Al rientro dalla pausa di metà gara per la Favl saliva in cattedra anche Luke Maskall-Wright che insieme a Purplevics davano battaglia agli umbri e cercavano di nascondere le carenze al tiro e da sotto canestro dei propri compagni. Il vantaggio degli umbri però non cambiava e si andava all’ultimo riposo sul parziale di 55 a 63.

Nell’ultimo periodo tornava sul parquet una Favl rinvigorita e nonostante la serata no di alcuni dei suoi punti fermi (Tola 0su8 al tiro) e Ocwieja (4su 13), gli uomini di Masini riagguantavano gli avversari sorpassandoli addirittura sul 78 a 75. Si entrava nell’ultimo minuto e due azioni non gestite al meglio da un Purplevics autore comunque di un ottima prestazione, e una tripla di Marsili allo scadere mandavano le due squadre al supplementare.

Nell’overtime i padroni di casa partivano subito fortissimo guidati da Giachini e Maskall – Wright e andavano addirittura sul più 4. Li però per Tola e compagni si spegneva la luce e Perugia grazie all’esperienza di pedini come Righetti e del solito Marsili riagguantava il match portando a casa una vittoria importantissima sul finale di 89 a 95.

Favl Basket: Ocwieja 9, Mari 14 , Quondam 6, D’Agostino, Giachini 10 , Maskall-Wright 19 , Purplevics 28 , Baliva ,Tola, Bertini.







Facebook Twitter Rss