ANNO 9 n° 343
Farnese Pneumatici, il 21 giugno tavolo al ministero
A rischio sostentamento 55 famiglie. ''Il M5S al lavoro per una soluzione''
12/06/2019 - 12:14

VETRALLA - Sul caso Farnese Pneumatici, a seguito del mancato accordo tra la proprietà e le parti sindacali sull'erogazione della cassa integrazione per i 55 operai rimasti in forza all'azienda e sulla volontà di chiudere definitivamente lo stabilimento di Vetralla, insieme ai depositi situati in Puglia ed Emilia Romagna, il ministero del Lavoro ha provveduto a convocare un tavolo per il 21 giugno prossimo.

Lo rendono noto con una nota il deputato Gabriele Lorenzoni, la senatrice Alessandra Maiorino e la consigliera regionale Silvia Blasi: ''Raccogliendo l'appello dei sindacati e dei lavoratori, i parlamentari territoriali del M5S sono già al lavoro per approfondire la situazione, al fine di poter trovare una soluzione che consenta di non lasciare senza sostentamento 55 famiglie del viterbese, in raccordo con i rappresentanti territoriali in Regione e in Comune'', conclude il comunicato.







Facebook Twitter Rss