ANNO 9 n° 342
Farnese, domenica si consegna la ''Farnia d'oro''
Giunto alla quinta edizione, il premio fa il pieno di partecipanti
06/08/2019 - 09:18

FARNESE - Il Premio Letterario Nazionale “La Farnia d’oro”, giunto alla 5^ edizione, domenica 11 agosto vedrà consegnare l’ambito premio alle opere vincitrici nella piazza della Rocca di Farnese.

Numerose opere sono giunte da tutto il territorio nazionale, nelle varie tematiche della Narrativa, della Poesia e della Saggistica, e sono state attentamente esaminate e valutate da una qualificata e variegata Giuria composta dal Presidente Onorario del Premio Romualdo Luzi, ceramologo e storico, dal Presidente della Giuria Romolo Lucarelli, archeologo e studioso farnesiano, Antonello Ricci, docente, studioso interdisciplinare, poeta, performer e animatore culturale, Antonio Quattranni, docente e scrittore, Ermenegildo Corsini, musicista, pittore e scrittore, Giacomo Carioti, giornalista e fotografo, membro del Consiglio Direttivo del Sindacato Cronisti Romani, Luigi Alfieri, giornalista, fotografo e scrittore, Maura Lotti, scrittrice e storica locale, Bonaventura Caprio, medico e scrittore, Vinicio Serino, antropologo e docente universitario.

L’individuazione delle opere vincitrici della Farnia d’Oro da parte della Giuria è stata espressa nella seduta plenaria del 13 luglio scorso, così come per l’assegnazione del secondo e terzo posto in classifica: il livello qualitativo degli elaborati sembra crescere ogni anno di più e richiede una sempre più puntigliosa valutazione. Buon segno questo che incoraggia fin da adesso alla preparazione della VI^ edizione.

La cerimonia del Premio Letterario, alla quale saranno presenti tutti i Sindaci dei Comuni della Tuscia partecipanti al progetto “Farnesia”, si inquadra nelle celebrazioni del quarto centenario della morte di Mario Farnese, personaggio di immensa levatura che ha saputo distinguersi nel panorama politico e culturale del Rinascimento italiano e non solo. Il 10 agosto è previsto un Convegno dedicato alla figura di questo grande protagonista, dal titolo “Sotto il segno di Mario Farnese” con interventi degli studiosi farnesiani Giovanni Antonio Baragliu, Luciano Frazzoni e Fulvio Ricci i quali affronteranno tematiche interessantissime riguardanti la famiglia Farnese del ramo cadetto di Latera e Farnese, convegno che segue quello tenutosi a Parma, capitale del Ducato del ramo maggiore della famiglia Farnese, il 10 maggio scorso. Queste manifestazioni costituiscono motivo di orgoglio e di vivacità culturale per il territorio di Farnese e della intera Tuscia farnesiana.

 







Facebook Twitter Rss