ANNO 9 n° 347
Extra Eleiva, al via concorso dedicato ai migliori extravergine
L'evento si svolgerà il 15 dicembre
25/11/2019 - 11:41

CORCHIANO - Il Comune di Corchiano in collaborazione con la Condotta Slow Food di Corchiano e Via Amerina, in occasione dei festeggiamenti del 50° Anniversario del Presepe Vivente di Corchiano, promuove “Extra Eleiva” 1° Concorso Città di Corchiano dedicato alle migliori produzioni di Olio Extravergine di Oliva della Tuscia, con l’obiettivo di creare un importante occasione di confronto e di valorizzazione di un comparto fondamentale per il nostro territorio.

L’evento “Extra Eleiva”, si terrà nella mattinata del 15 dicembre 2019, nella splendida cornice della Sala Pinacoteca di Palazzo San Valentino nell’Antico Borgo di Corchiano e vuole essere non solo un concorso di oli, ma una vera e propria vetrina per gli Extravergini locali di qualità, dove sarà possibile evidenziare i diversi metodi di produzione aziendale e il lavoro degli uomini e delle donne che sono i veri custodi di queste straordinarie produzioni e dell’importante patrimonio varietale di biodiversità naturale.

Il coordinamento tecnico dell’evento è affidato alla professionalità di Stefano Asaro – docente Master of Food Olio, esperto e divulgatore di cultura dell’extravergine e responsabile regionale della “Guida agli Extravergini Slow Food”.

Extra Eleiva selezionerà e premierà, attraverso un panel di esperti qualificati, i prodotti appartenenti alle seguenti categorie:

Extravergini di Oliva (da blend di cultivar diverse)

Extravergini di Oliva Mono-varietali

Extravergini di Oliva Biologici

Extravergini di Oliva Dop Canino e Dop Tuscia

La partecipazione è gratuita e riservata ad un panel di 20 aziende scelte sul territorio.

Nel pomeriggio i bambini e i ragazzi delle Scuole primarie e secondarie parteciperanno ai Progetti “Pane e Olio” e “I Nocciolati di Corchiano” (le creme spalmabili di Corchiano)e parteciperanno allo show cooking per la realizzazione di praline al cioccolato di nocciole con assaggio finale per bambini e adulti.

 






Facebook Twitter Rss