ANNO 8 n° 322
Elpidio Micci fa man bassa di preferenze
Con 827 consensi è il più votato, seguito da Antonella Sberna e Isabella Lotti
12/06/2018 - 06:44

VITERBO – Elpidio Micci è mister preferenze. E’ lui il candidato consigliere più votato alle comunali 2018. Con 827 voti si aggiudica un duplice primato: in testa nella classifica di preferenze di Forza Italia, in vetta anche nella classifica generale. A insidiargli il primato, la dolce dama di casa Azzurra, Antonella Sberna che lo ha tallonato fino agli ultimi seggi, salvo arrendersi sul filo di lana e accontentarsi, si fa per dire, di 726 voti.

Forza Italia comunque fa l’en plein e piazza sul terzo gradino del podio anche un’altra candidata, Isabella Lotti che, ha impostato la campagna elettorale giocando sul suo cognome che ricorda quello di un famoso cartone animato (‘’Tutti in campo con Lotti’’), e alla fine è uscita dalle urne con 473 preferenze.

Lotti che per soli 4 voti soffia l’ultimo gradino del podio a Claudio Ubertini (Fratelli d’Italia) che di voti ne ottiene invece 469 e registra la migliore performance nella sua lista (è il più votato di Fratelli d’Italia, davanti a Gianluca Grancini con 416 preferenze e Laura Allegrini con 361). Restando in casa centrodestra non si registra l’exploit della Lega. I più votati nel partito del Carroccio sono Stefano Evangelista con 280 preferenze, Claudia Nunzi con 256 e Ludovica Salcini con 208. Non brilla neanche FondAzione dove Santucci è il più votato con 195 preferenze, tallonato da Paolo Barbieri (193) e Sergio Insogna (135).

Sia nella Lega che in FondAzione nessuno dei candidati arriva a 300 preferenze come invece avviene sul fronte opposto, in casa Pd, dove l’assessore uscente Alvaro Ricci raggiunge a 301 voti, seguito dal segretario comunale del partito, Martina Minchella a 264 e Mauro Busti (193). Guardando ai separati in casa, nel centrosinistra, meglio va solo Lina Delle Monache, candidata di Impegno comune Serra Sindaco, che ottiene 319 voti seguita da Patrizia Frittelli di Viterbo dei cittadini (l’altra lista di Serra) con 232 voti, il “big” Andrea Cutigni (sempre di Impegno Comune) si ferma a 216.

Per quanto riguarda le altre liste le migliori performance vengono registrate da Viterbo 2020 di Chiara Frontini dove Letizia Chiatti ottiene 231 voti, Stefano Patrizia Notari 189 e Alfonso Antoniozzi 181.






Facebook Twitter Rss