ANNO 9 n° 204
E' Marcus Price il nuovo lungo della Stella Azzurra-Ortoetruria
Nato a Dallas nel 1991
18/06/2019 - 09:34

VITERBO - Dopo la conferma del nucleo storico del roster della Stella Azzurra e l'arrivo delle prime novità, continuano le mosse della dirigenza viterbese che piazza un notevole colpo di mercato chiudendo la trattativa per il ruolo di lungo. A vestire la casacca biancostellata nella prossima stagione sarà Marcus Dwayne Price, atleta statunitense nato a Dallas nel 1991, da qualche tempo ormai trasferitosi a Viterbo e che dopo un anno alla FAVL, la scorsa stagione ha fatto registrare numeri veramente notevoli con San Giovanni Valdarno in C Gold Toscana. In maglia Synergy il lungo texano ha infatti registrato uno score personale di tutto rispetto con 15,63 punti a partita, un risultato che lo ha piazzato tra i più efficaci realizzatori del girone, risultando anche il miglior rimbalzista (11,32) e stoppatore (1,21) del campionato. Price ha notevoli doti tecniche ed è giocatore che può ricoprire egregiamente anche il ruolo di ala grande, in un interscambio di posizioni molto utile per il gioco praticato dall'Ortoetruria.

'Sono molto contento di poter avere il prossimo anno in squadra Marcus - dichiara coach Fanciullo - perchè lo conosco, so bene quali siano le sue caratteristiche e credo che sia il giocatore giusto per noi, insieme al quale sia Rogani che Baldelli riusciranno ad interagire al meglio. Avevo chiesto alla società un lungo di qualità e la risposta è stata positiva. Insieme alla dirigenza ora proseguiremo con la stessa concretezza per costruire una squadra che possa essere competitiva e soprattutto faccia vedere un gioco dinamico che ci possa dare soddisfazioni'.

'Abbiamo cominciato a ricoprire alcune caselle importanti del nostro roster - dice il presidente Ricci - e credo che l'arrivo di Price sia un ottimo inizio. Il suo essere diventato viterbese di adozione ha certo favorito il trasferimento alla Stella e sono certo che la nostra collaborazione sarà molto positiva. Nei prossimi giorni andremo a definire almeno un altro paio di scelte importanti per poi guardare con molta attenzione a qualche proposta che ci viene fatta per costruire un roster all'altezza di un campionato che sarà anche quest'anno bello, combattuto e molto equilibrato. Mi sembra proprio di poter dire che siamo sulla strada giusta'.






Facebook Twitter Rss