ANNO 8 n° 289
Mortale in strada Carcarelle, Donatella e Enzo stavano andando a trovare la madre
26/05/2018 - 03:15

VETRALLA – Una curva affrontata probabilmente ad una velocità superiore a quella consentita. E la macchina che sbanda, andando ad invadere la corsia di marcia opposta. Quella su cui, a bordo di una Fiat Panda, stanno viaggiando i coniugi Baggiani. Enzo, di 64 anni e sua moglie Donatella, di 57.

L’impatto, all’uscita della curva, è inevitabile. Le auto si accartocciano una contro l’altra e per Donatella Canensi non c’è nulla da fare. Nemmeno il lungo tentativo di rianimazione compiuto dai sanitari del 118, intervenuti immediatamente sul posto, è riuscito a salvarla.

Lo scontro frontale ieri sera, poco prima delle 22 su strada Carcarelle, a Vetralla, nello snodo che collega Tobia a Vetralla.

Per Enzo, conosciutissimo imprenditore della zona nel campo della falegnameria, è stato necessario il trasporto in codice rosso al pronto soccorso del Gemelli: sul suo corpo, fratture multiple, compreso il torace e lo sterno. Per i passeggeri dell’altra auto, una Seat Ibiza, invece nulla di più che un grande spavento: si tratterebbe di due ragazzi di nazionalità rumena, trasportati in ospedale sotto osservazione.

Secondo una prima ricostruzione, la Fiat Panda su cui viaggiavano Enzo e Donatella Baggiani era diretta a Vetralla, dove la coppia stava andando a trovare la madre della donna, rimasta vittima dell’incidente.

Strada Carcarelle, dopo la chiusura al traffico per permettere ai vigili del fuoco e ai carabinieri di mettere in sicurezza l’area, è tornata percorribile.

 







Facebook Twitter Rss