ANNO 8 n° 109
Doccia fredda Viterbese: vince il Monza
Goal a cinque minuti dalla fine di Sasha Cori dopo una partita equilibrata
08/10/2017 - 16:18

VITERBO - Doveva essere un pareggio, ma è stata una doccia fredda, anzi, gelida. La prima sorpresa del match arriva subito: nella distinta manca Diego Celiento presente, invecente, nella lista dei convocati diramata nel pomeriggio di ieri. La partita inizia con un grande equilibrio e occasioni che si susseguono ambo i lati. Un po' meglio i lombardi che corrono per tutto il primo tempo senza commettere alcun errore nella prima fase di gioco.

Un'energia che la Viterbese riesce a tamponare fino all'intervallo quando, le due formazioni, tornano negli spogliatoi a reti bianche. Sullo scadere, però, è la Viterbese a sfiorare il vantaggio: Jefferson raccoglie un passaggio di Cenciarelli ma fallisce clamorosamente il goal, all'altezza del dischetto, mandando il pallone oltre la traversa. I padroni di casa cercano un modo per arginare il Monza che sembra aspettare solamente un errore degli avversari per passare in vantaggio.

E al rientro il tecnico di casa prova a cambiare qualcosa inserendo Baldassin e Mendez per Di Paolantonio e Kabashi. Ma al decimo minnuto della ripresa, con a seguito del cross di Ponsat, è il viterbese Sasha Cori, in forza al Monza, a sfiorare il palo alla destra di Iannarilli. La reazione c'è e sull'azione successiva, la tribuna del Rocchi è in piedi per esultare al colpo di testa di Jefferson che, però, sfiora solamente la traversa.

Ma non basta e Tortori lascia il posto al belga Vandeputte. E a 10 minuti dalla fine, la difesa dei padroni di casa, non argina più le azioni dei biancorossi. Doccia fredda e goal di Sasha Cori quando la partita sembrava ormai destinata ad un equo e giusto pareggio. I viterbesi provano come possono e senza successo ad evitare una sconfitta che arriva alla vigilia di una scia di sfide ostiche.





Facebook Twitter Rss