ANNO 10 n° 19
''Dobbiamo giocare senza freni mentali''
Arriva la prima vittoria di Calabro. Atanasov: ''Gol importante in momento difficile''
16/12/2019 - 06:48

VITERBO - (f.c.) ''Non mi sto godendo la vittoria per quello che è successo negli ultimi minuti: non voglio che si parli di errori di gioventù perchè quelli si fanno a 15 anni. In questa squadra nessuno è imprescindibile, solo la squadra lo è. Poi ci sono quelli che possono sentirsi fondamentali, ma non indispensabili'', ha dichiarato Antonio Calabro nel post partita del match vinto con il Francavilla. Si parla, nello specifico, delle espulsioni che hanno colpito De Giorgi, doppio giallo per simulazione, e Tounkara sul finale per gesti censurabili.

''L'atteggiamento dei minuti finali - ha continuato - è stato quello giusto: i ragazzi hanno giocato senza freni. Ma non mi faccio influenzare dal risultato e riconosco che il primo tempo non abbiamo fatto bene. Vorrei che l'approccio degli ultimi minuti ci fosse per tutto l'arco della gara''.

Ha parlato anche Atanasov, il difensore bulgaro che ha salvato il risultato: ''Un goal importante per noi non per me. E' arrivato in un momento molto difficile. Una vittoria che arriva dopo prestazioni importanti ma che non hanno portato punti''.

''Siamo davvero un bel gruppo, non mi sono mai trovato così bene. Lavoriamo bene in settimana e personalmente vado d'accordo con tutti. Siamo uniti'', ha coluso Volpe. 






Facebook Twitter Rss