ANNO 9 n° 230
Dieci giorni di cinema con il Tuscia Film Festival
Da Giovannesi a Bellocchio passando per Pannofino e Gassman. Ecco il programma
27/06/2019 - 15:07

VITERBO - Claudio Giovannesi, Marco Bellocchio, Francesco Pannofino, Alessandro Gassmann, Chiara Martegiani, Valerio Mastandrea, Paola Minaccioni, Andrea Carpenzano, Alessio Lapice, Simone Spada e Franco Ferrini saranno tra gli ospiti del Tuscia Film Fest 2019 in programma a Viterbo dal 4 al 13 luglio.

Per dieci giorni il cinema italiano sarà protagonista nell'arena allestita di fronte al Palazzo dei Papi in piazza San Lorenzo e in altri luoghi del centro storico del capoluogo Tuscia.

Giovedi 4 luglio aprirà il programma La paranza dei bambini, Orso d'argento per la migliore sceneggiatura alla Berlinale 2019. Accompagnerà il film il regista Claudio Giovannesi, ospite della serata.

Venerdi 5 luglio è atteso in piazza San Lorenzo Marco Bellocchio che presenterà Il traditore, incontrerà il pubblico e ritirerà il Premio Tuscia Terra di Cinema 'Luigi Manganiello' 2019.

Nel trentennale della scomparsa del grande regista, sabato 6 luglio il programma prevede un evento speciale dedicato a Sergio Leone.

Ospiti Franco Ferrini (collaboratore di Leone e sceneggiatore di C'era una volta in America) e Francesco Pannofino che leggerà durante l'incontro degli scritti di Sergio Leone e dei brani tratti da libri a lui dedicati. Chiuderà la serata il documentario Sergio Leone: cinema, cinema di Manel Mayol e Carles Prat.

Il primo weekend si concluderà domenica 7 luglio con la proiezione di Sulla mia pelle di Alessio Cremonini, tratto dalla vicenda umana di Stefano Cucchi.

Apertura della seconda settimana, lunedì 8 luglio, con Croce e Delizia di Simone Godano. Alessandro Gassmann, interprete protagonista con Fabrizio Bentivoglio e Jasmine Trinca, presenterà il film e riceverà il premio Pipolo Tuscia Cinema Speciale 2019.

Martedi 9 luglio l'atteso incontro con Valerio Mastandrea e Chiara Martegiani, rispettivamente regista e protagonista di Ride, esordio alla regia dell'attore romano.

Appuntamento con la commedia mercoledì 10 luglio: Paola Minaccioni, interprete di Ma cosa ci dice il cervello di Riccardo Milani, presenterà il film e incontrerà il pubblico.

Giovedi 11 luglio in programma Il Campione di Leonardo D'Agostini. Andrea Carpenzano, interprete principale con Stefano Accorsi, accompagnerà il film e riceverà il Premio Pipolo Tuscia Cinema.

La rassegna proseguirà venerdi 12 luglio con Il primo re di Matteo Rovere. Sul palco di piazza San Lorenzo Alessio Lapice, coprotagonista con Alessandro Borghi del film sulla nascita di Roma.

Chiusura sabato 13 luglio con Domani è un altro giorno, interpretato da Valerio Mastandrea e Marco Giallini e diretto da Simone Spada, ospite della serata.

Il programma completo e tutte le informazioni (biglietti, prevendite, iniziative collaterali, magazine e brochure programma, ecc...) sulla sedicesima edizione del Tuscia Film Fest sono disponibili sul sito www.tusciafilmfest.com.






Facebook Twitter Rss