ANNO 8 n° 21
Da oggi Mununga sarà gialloblu a tutti gli effetti
In campo già domenica contro l'Alessandria
30/11/2016 - 02:00

di Stefano Renzo

VITERBO – Freddo pungente, malgrado il sole, al Rocchi ieri alla ripresa della preparazione della Viterbese che registra la prima notizia positiva della settimana: questa mattina arriverà il trasfert necessario per perfezionare il tesseramento di Joachim Mununga il quale a tutti gli effetti da oggi sarà un giocatore gialloblu e potrebbe essere gettato nella mischia già domenica.

Clima invernale, quindi, ma morale risollevato nelle file della truppa viterbese dopo la vittoria sulla Carrarese, un successo salutare in vista della trasferta di domenica sul campo della prima della classe, l’imbattuta Alessandria che, anche aiutata dal passo falso della Cremonese sul campo della Lupa Roma, ha appena ripreso il largo in vetta alla classifica mettendo tra sé e la più immediata inseguitrice, appunto la Cremonese, la bellezza di sei punti.

All’appello di Giovanni Cornacchini ieri hanno risposto tutti i disponibili, compresi gli infortunati (ad eccezione di Sforzini e di Paolelli il quale ultimo la scorsa settimana è stato operato alla spalla infortunata) e compresi i tre giocatori che non sono stati convocati per la gara domenica e non ancora reintegrati. Il tecnico, prima di iniziare la seduta di allenamento ha brevemente tenuto a rapporto la squadra: sicuro che si è iniziato a parlare della trasferta in terra piemontese, dove i pronostici sono tutti o quasi in favore dei padroni di casa che di fronte al proprio pubblico hanno finora fatto bottino pieno in sei partite su sette ed hanno concesso un punto alla sola Cremonese.

Si può definire stabile, certamente più tranquilla delle scorse settimane, la situazione degli infortunati nelle file gialloblu. Sforzini e Paolelli a parte, l’infermeria è attualmente frequentata da Cruciani, da Pandolfi e da Scardala. Il primo continua con le terapie e con un lavoro personalizzato per assorbire il problema muscolare che lo tiene fuori da quasi un mese (ultima partita giocata, il 6 novembre, a Lucca): la prossima settimana dovrebbe rientrare in gruppo. Scardala giusto ieri ha ripreso a correre, con cautela ed in misura ridotta: anche il difensore-capitano tornerà a spingere la prossima settimana. C’è da aspettare ancora per rivedere in campo Pandolfi alle prese con una lussazione alla spalla.

Nessuno dei tre è quindi recuperabile per Alessandria dove invece, rispetto all’ultimo fine settimana, mister Cornacchini potrà riavere a disposizione Cuffa, che domenica ha tirato il fiato per squalifica, e potrà contare anche sulla disponibilità di Mununga: due uomini in più per un centrocampo che recentemente è stato il reparto più sguarnito.

Dopo l’allenamento di ieri (palestra, atletica e partitella nove contro nove sulla metà campo), la Viterbese torna ad allenarsi oggi per la classica doppia seduta del mercoledì: al mattino i gialloblu saranno ancora al Rocchi, nel pomeriggio alla Scuola Sottufficiali.

Resa intanto nota la designazione arbitrale per Alessandria – Viterbese che sarà diretta da Simone Sozza di Seregno. Collaborano con l’arbitro brianzolo i guardalinee Arcangelo Vingo (Pisa) e Andrea Zingrillo (Seregno).






Facebook Twitter Rss