ANNO 9 n° 197
Da Fratelli d'Italia sostegno incondizionato all'assessore Bacchiocchi
04/07/2019 - 10:43

ORTE - Il coordinamento di Fratelli d’Italia Orte esprime piena fiducia e sostegno incondizionato all'assessore Diego Bacchiocchi, dopo quanto accaduto nel consiglio comunale di lunedì 1 luglio, allorquando la vice Sindaco Ida Mariastella Fuselli e il consigliere con delega al bilancio Enrico Delle Macchie, hanno abbandonato l'aula, per non prendere parte alla votazione, su una “banale” rettifica di bilancio chiesta dall'assessore ai lavori pubblici Diego Bacchiocchi.

“Abbiamo assistito ad una riedizione, mal riuscita, di vecchi metodi politici riconducibili alla prima repubblica, attuati da due esponenti della maggioranza – sostiene in una nota FdI -. Il loro tentativo, o scopo, (mal riuscito), era quello di mettere in scacco il suddetto assessore, confidando forse sull'uscita anche di qualcun altro dai banchi della maggioranza e/o sul fatto che l'opposizione, approfittando della situazione, abbandonasse anch'essa l'aula facendo venir meno il numero legale o che votasse comunque contro.

Ma gli inesperti e novelli fautori di vecchi sistemi – precisa - sono rimasti spiazzati. Infatti, nessuno dai banchi della maggioranza si è mosso per seguirli (contravvenendo ad accordi già presi?) e l'opposizione, scaltra e maliziosa, non solo non è uscita (facendo venir meno il numero legale) ma ha votato a favore della rettifica.

A questo punto – prosegue - resta da capire se si è trattato di mera stupidità o di risentimenti personali dei due amministratori, oppure se dietro il loro gesto ci sia qualche eminenza grigia o forza politica che ha architettato il tutto interessata a far fuori l'assessore Bacchiocchi o addirittura far cadere la Giunta.

Certo è chiaro che l'obiettivo era mettere fuori gioco il succitato assessore che come tutti sanno ha aderito a Fratelli d’Italia.

Qualunque sia la motivazione resta la gravità di quanto accaduto con il consigliere (quasi) assessore e il Vice Sindaco che vanno per proprio conto spinti non dal bene comune ma da interessi personali o da simpatie e antipatie dimostrando una totale mancanza di senso civico e responsabilità.

Auspichiamo che il Sindaco – è la chiosa della nota di FdI - riesca ad evitare che que state per palazzo Nuzzi diventi più che rovente”.

Fratelli d'Italia Orte






Facebook Twitter Rss