ANNO 9 n° 231
''Da Caprioli nessun progetto a lungo termine per il centro storico''
Le linee programmatiche, Claudio Parroccini (FI): ''Anche le frazioni rischiano di finire dimenticate''
19/07/2019 - 13:19

Da Claudio Parroccini* riceviamo e pubblichiamo.

CIVITA CASTELLANA - Questa mattina è stata notificata l'approvazione delle linee programmatiche di mandato ex art. 46 comma 3 del D. lgs. 267/2000, la quale è inserita all'ordine del giorno del prossimo consiglio comunale che si terrà il 25 luglio 2019 alle ore 17.30.

Tra le pagine delle linee programmatiche non vi è alcun riferimento ad un progetto a lungo termine per il centro storico, anche se in questi ultimi giorni è stato richiesto a gran voce da tutte le forze politiche. Speriamo che delle risposte prima o poi arrivino. Si potrebbe, magari, cominciare dall'assegnazione delle deleghe al centro storico e alle frazioni a uno degli assessori dell'attuale giunta, cosi come promesso in campagna elettorale.

In conclusione non si può non notare che non vi sia alcun riferimento ad altre frazioni all'infuori di quelle di Sassacci e Borghetto. Le problematiche legate a quella del Quartaccio, come la fognatura e l'illuminazione, risultano assenti o quanto mai generiche. Anche in questo caso la speranza è che non ci si dimentichi di loro, e di tutte le altre frazioni, nel corso di questi cinque anni; in questo caso sarebbe bello incentivare fin da subito la costituzione dei comitati di quartiere per un'attiva e, soprattutto, effettiva partecipazione dei cittadini alle scelte dell'amministrazione.

*Consigliere comunale Forza Italia Civita Castellana






Facebook Twitter Rss