ANNO 9 n° 339
'Credo che si scriva per cercare la propria identità nel linguaggio...'
Maria Clelia Cardona ospite per il terzo appuntamento dell'Elogio della Poesia
18/11/2019 - 15:46

VITERBO - Sarà Maria Clelia Cardona l'ospite, mercoledì 20 marzo, dalle 17,30, per il terzo appuntamento dell''Elogio della Poesia'. Narratrice e potessa italiana di alto livello, durante la sua lunga carriera letteraria si è sempre distinta per una scrittura limpida e colta in cui un lessico di fiammante e nobile proprietà si alterna con neologismi contemporanei e improvvise dissonanze espressive.

Nata a Viterbo, vive a Roma ormai da tanti anni. Ha pubblicato diverse opere di narrativa, raccolte di poesia, traduzioni e testi di critica letteraria. tra le più importanti, troviamo: L'altra metà del demone (Marsilio, 1998); Il cappello nero (Marsilio, 2000); Furia di diavolo (Avagliano, 2008); Sottoroma (Empiria, 2013). Fra le raccolte di poesia: Il vino del congedo (Introduzione di Mario Luzi, Amadeus, 1994); Da un millennio all'altro (Empiria, 2004); Il segno del novilunio (disegni di Lucilla Catania), Il Bulino, 2011; Di fiato e di fuoco (Postfazione di Giovanni Tesio, Coup d'idée, 2016), I giorni della merla (Postfazione di Marco Vitale, Moretti e Vitali, 2018). Fra le traduzioni: Yves Bonnefoy, L'acqua che fugge, (Poesie scelte 1947-1997, Fondazione Piazzolla, 1998); Carmina Burana (Guanda, 1995); Frontone, Elogio della negligenza (Medusa, 2006); Arthur Rimbaud, Una stagione all'inferno, Ladolfi Editore, 2012).

L'appuntamento (Viale Trento - 18/e) sarà come di consueto gratuito, senza nessun costo per chi vorrà partecipare.






Facebook Twitter Rss