ANNO 7 n° 293
Controlli serrati sulla pulizia di strade e piazze
I consiglieri Olmi e Monti: ''Bonificate alcune discariche abusive''
14/08/2017 - 17:30

TARQUINIA - I consiglieri comunali Paola Monti e Silvano Olmi, incaricati dal sindaco Pietro Mencarini di occuparsi la prima del verde pubblico e dell’arredo urbano, il secondo di ambiente e sicurezza, hanno effettuato ieri mattina un sopralluogo nelle vie e nelle piazze di Tarquinia e del Lido.

Il giro di controllo, durato oltre tre ore, é stato effettuato assieme a Filippo Cardinale, funzionario della ditta Lanzi che ha l’appalto delle pulizie e della raccolta dei rifiuti a Tarquinia.

I due consiglieri hanno fatto presente al responsabile della ditta i vari problemi riscontrati e segnalato gli abbandoni di rifiuti in varie parti del territorio.

Grazie a questa nuova collaborazione e sinergia, la ditta Lanzi, durante la giornata odierna, ha bonificato alcune discariche in aree e vie di Tarquinia e del Lido e intensificato il servizio di spazzamento delle strade.

''Durante il nostro sopralluogo – dicono Paola Monti e Silvano Olmi – abbiamo riscontrato varie problematiche e individuato alcuni punti dove sono stati gettati sfalci di erbe, aghi di pino e rifiuti ingombranti. Non è possibile che alcuni cittadini indisciplinati abbandonino i rifiuti davanti ai cassonetti o agli angoli delle strade. Sono esempi di inciviltà che saranno presto monitorati e sanzionati doverosamente''.

Inoltre, i due consiglieri hanno controllato l’installazione di nuovi cestini per i rifiuti in alcune piazze del lungomare e controllato le manutenzioni effettuate sugli arredi urbani. In particolare, è stata tolta la sabbia che ricopriva le rastrelliere per il parcheggio delle biciclette, ripulita l’area attorno a diversi alberi e accertata la necessità della riparazione di alcuni fari per l’illuminazione.







Facebook Twitter Rss