ANNO 9 n° 203
Contratto di affitto per studenti universitari
18/11/2014 - 10:54
di Fabio Olivieri

In una città universitaria come Viterbo succede che molti immobili siano affittati a studenti universitari ed a tale scopo esistono dei contratti di locazione ad hoc introdotti nel 1998 dalla legge 431. Essa ha riformato la disciplina delle locazioni ad uso abitativo ed introdotto anche le caratteristiche per i contratti di locazione a studenti universitari fuori sede.

Secondo tale legge la durata di un contratto per studenti va da un minimo di 6 mesi ad un massimo di 36 mesi con rinnovo automatico per lo stesso periodo e con facoltà di disdetta prevista solo per lo studente, che lo può fare in qualsiasi momento purchè dia un preavviso di 3 mesi. Possono usufruirne tutti gli studenti a condizione che abbiano la residenza in un Comune diverso da quello dove si svolge il corso di laurea. Per quanto concerne l’importo del canone, esso non è libero ma determinato in base agli accordi locali che intervengono tra le organizzazioni più rappresentative di proprietari ed inquilini.

 






Facebook Twitter Rss