ANNO 10 n° 48
Conto alla rovescia per i campionati italiani di lanci invernali master
Misuraca: ''Ma restano da sistemare gli spogliatoi maschili dell'impianto''
14/02/2020 - 10:21

VITERBO - Conto alla rovescia per i Campionati Italiani di lanci Invernali Master che si svolgeranno nuovamente a Viterbo, presso l'impianto del Campo Sportivo Scolastico dal 6 all'8 marzo organizzati dalla società del capoluogo Finass Assicurazioni Atletica Viterbo in collaborazione con la Fidal Provinciale di Viterbo.

A darne notizia è il consigliere regionale della Fidal Lazio e presidente della società organizzatrice dell'evento Giuseppe Misuraca. 

La manifestazione anche quest'anno prevede la partecipazione di circa 400 atleti gara provenienti dalle società di tutt'Italia che si contenderanno il titolo iridato 2020 in tutte le categorie previste nelle specialità del Disco, Giavellotto, Martello e Martello con maniglia corta. Già pubblicato dalla Fidal nazionale il dispositivo della gara e gli atleti stanno già prenotando negli alberghi e nei Bed & Breakfast della zona, mentre gli organizzatori dell'evento hanno già messo a punto tutti gli aspetti tecnici e di giuria necessari per un puntuale svolgimento delle gare. Unico nodo da sciogliere, cosi come lo scorso anno, il completamento dei lavori di ristrutturazione degli spogliatoi che nello specifico, nella zona maschile versano ancora in una situazione di grande degrado. Da qualche mese sono stati posizionati a tempo di record tutti i nuovi infissi e ci si attendeva un ultimo sforzo da parte dell'Amm. Comunale per il completamento dei lavori, che invece si sono fermati. Negli ultimi periodi la Fidal provinciale si è fatta carico del completamento degli spogliatoi femminili che saranno sicuramente in grado di ricevere dignitosamente le atlete impegnate nella tre giorni di gare ma per quelli maschili c'è necessità di un intervento più importante. Già lo scorso anno il Sindaco, Giovanni Arena, presente alle gare ed alle premiazioni ebbe modo di verificare la situazione disastrosa degli spogliatoi e diede assicurazione che l’Amministrazione si sarebbe impegnata per la risoluzione del problema. L’atletica viterbese, pur consapevole delle difficoltà che le Amministrazioni locali hanno in questo periodo di crisi economica, chiede che sia conclusa, il prima possibile, con l’agibilità degli spogliatoi la completa ristrutturazione del campo, ciò consentirebbe finalmente un rilancio definitivo dell'importante impianto sportivo di Viterbo.






Facebook Twitter Rss