ANNO 9 n° 341
Confindustria ceramica incontra le imprese del distretto
Venerdì prossimo a partire dalle 14,30
27/11/2019 - 11:29

CIVITA CASTELLANA - Confindustria Ceramica, nell’ambito della sua attività di supporto, incontra le imprese del distretto di Civita Castellana per illustrare, assieme ai tecnici di Enel X, l’evoluzione del mercato elettrico in tema di capacity market e di sviluppo delle rinnovabili, al fine di cogliere opportunità per le imprese industriali nella modulazione dei carichi elettrici. L’incontro si terrà venerdì 29 novembre presso il Relais Falisco a partire dalle ore 14.30

Alcune imprese ceramiche prestano dal 2010 il servizio di interrompibilità elettrica, attraverso il Consorzio ‘Ceramica Interrompibilità’, che oggi si arricchisce di un nuovo servizio remunerato di modulazione dei carichi elettrici attraverso le UVAM (Unità virtuali abilitate miste). Grazie al nuovo servizio, le imprese valorizzano economicamente anche potenze minime di consumo e di generazione, come ad esempio quella dei gruppi elettrogeni di emergenza.

Grazie ad una apposita convenzione con le singole imprese, sarà possibile remunerare quelle aziende ceramiche del distretto di Civita Castellana che si rendano disponibili a ridurre i propri carichi elettrici, nel caso in cui intervenga una richiesta della rete, per due ore nella fascia pomeridiana compresa tra le ore 14.00 e le ore 20.00 dal lunedì al venerdì. Maggiori dettagli verranno forniti dagli esperti di Confindustria Ceramica e di Enel X durante l’incontro.

 






Facebook Twitter Rss