ANNO 9 n° 264
Conferenza sulla “Gestione del disagio psichico sul territorio'
Sabato 8 settembre 2018, nella Sala Riunioni del Residence per Anziani “Flaminia Domus”, si terrà la conferenza che vedrà illustri relatori.
05/09/2018 - 12:30

Dott.re Alessandro Masella 

Civita Castellana - La “gestione del disagio psichico sul territorio” è un problema della nostra società civile che, a livello locale nel territorio del viterbese, è molto sentito, soprattutto nelle classi meno abbienti.

Che cosa è il disagio psichico? Non si tratta di una vera e propria patologia inquadrabile facilmente da un punto di vista nosologico e nosografico, piuttosto è “una difficoltà di adattamento e di gestione delle proprie emozioni”, manifestandosi soprattutto nell’anziano che più avverte l'instabilità nelle relazioni con i familiari, le difficoltà dell’esistenza, le elaborazioni dei lutti o delle separazioni. In tali situazioni nell’anziano frequentemente possono comparire vissuti di incomprensione, di disperazione, di labilità emotiva, ansia e depressione, accomunati dalla difficoltà a comunicare il proprio malessere e trovare delle soluzioni efficaci. Spesso c’è un'effettiva indisponibilità dei familiari stessi all’ascolto! Il quadro non è ben conosciuto e valutato: comincia però sempre in famiglia!

Questo convegno formativo, organizzato dalla ASL di Viterbo, tra UOC di Pronto Soccorso dell’ospedale di Civita Castellana e Dipartimento di Salute Mentale, è nato dall’idea che il disagio psichico - particolarmente manifesto nell’anziano - sia piuttosto incidente e malcelato, coinvolgendo famiglie e istituzioni, servizi ASL territoriali e ospedalieri, in una parola una parte della società, e si terrà Sabato 8 settembre 2018, nella Sala Riunioni del Residence per Anziani “Flaminia Domus”, si terrà la conferenza che vedrà illustri relatori.

Il corso avrà inizio dalle 9.00 con le iscrizioni, per poi procedere con la prima sessione di interventi fino alle 13.00, previsto un coffe break dalle 11.00 alle 11.30, la seconda sessione di interventi sarà dalle 14.00 alle 17.00 

Il meeting - con crediti ECM - riservato a varie figure di specialisti (medici di PS, internisti, psichiatri, psicologi, assistenti sociali, infermieri professionali), per un totale di 50 partecipanti, vedrà illustri relatori come il prof. Paolo Girardi dell’Università Sapienza di Roma, il prof. Pier Luigi Scapicchio dell’Università Cattolica Policlinico Gemelli di Roma e numerosi specialisti docenti della ASL di Viterbo.

Responsabili scientifici dell’evento sono il dott. Alessandro Masella, direttore dell’UOC di Pronto Soccorso dell’ospedale di Civita Castellana e la dott.ssa Mariapaola Recco, psichiatra del DSM.

 

Il razionale del convegno è che nei confronti di questo grave problema occorra un approccio multispecialistico, al fine di migliorare le risposte al bisogno espresso dall’utente, in area territoriale ed ospedaliera. I temi trattati nella giornata formativa saranno numerosi.

“Una volta emerso il problema dobbiamo barcamenarci tra ricchezza di vissuti e povertà di risorse”, si afferma nelle relazioni.

Dei molti argomenti affrontati a livello specialistico, come i disturbi comportamentali nell’anziano, le urgenze in corso di disturbo bipolare, ansia e depressione, trattamenti terapeutici a lungo temine nel paziente psichiatrico, un accenno a parte verrà dato anche alla ricerca nel campo delle neuroscienze circa le malattie neurodegenerative come il Parkinson, l’Alzheimer e la sclerosi multipla, la malattia del neurone di moto e la corea di Hundington.

 

Ha un senso il fatto che il convegno venga svolto in un Residence per la terza età, la “Flaminia Domus”, una casa di riposo per anziani sorta di recente. E’ nell’anziano infatti che si avverte di più il disagio psichico, nelle forme di demenza in particolare, oltre che in tutte le altre numerose malattie neurodegenerative.

 

C/o Residenza per Anziani Flaminia Domus

Via Flaminia km 46

Civita Castellana (Vt)

Per informazioni 335.8070637






Facebook Twitter Rss