ANNO 9 n° 266
'Concerti Celebrativi per Giubileo della Madonna Liberatrice' delle Sabatini
20/05/2019 - 10:08

VITERBO - Proseguono 'I Concerti Celebrativi per il Giubileo della Madonna Liberatrice' delle sorelle musiciste Daniela e Raffaella Sabatini.

Omaggi musicali del Duo 'De Musica' a S. Rita da Cascia con la prima esecuzione di 'Vita di S. Rita Agostiniana' ed alla Protettrice di Viterbo con la 'Messa Giubilare in onore della Madonna Liberatrice' di Daniela Sabatini.

Dopo il grande successo dell' evento inaugurale 'Concerto per Viterbo' le sorelle musiciste e Terziarie francescane Daniela e Raffaella Sabatini, proseguono l' intensa programmazione della rassegna da loro ideata e diretta 'I Concerti Celebrativi per il Giubileo della Madonna Liberatrice' svolta alla Sala Mendel del Convento della Ss. Trinità (piazza della Trinità) nell' ambito del loro Festival 'Viterbium in Musica – Omaggio a Viterbo, la Città dei Papi' ed estesa per l' intero 2019 e per l' Anno Giubilare 2020, con imperdibili eventi musicali 'agostiniani' riuniti sotto il significativo titolo di 'De Trinitate – Fiori musicali alla Madonna Liberatrice' fra cui i seguenti concerti a ingresso libero tenuti dal Duo 'De Musica' formato dalle stesse sorelle Sabatini:

- martedì 21 maggio (ore 20,30) 'Concerto in onore di S. Rita da Cascia' con la prima esecuzione mondiale degli Inni 'Dalle api alle rose' e 'Nulla a Dio è impossibile' di Daniela Sabatini, e di 'Vita di S. Rita, agostiniana' biografia musicale della grande Santa incentrata sui più celebri ed amati Inni composti in Suo onore da organisti e musicisti religiosi tardoromantici, fra cui il grande compositore viterbese Cesare Dobici, sapientemente rielaborati e riuniti dalla stessa Sabatini.

- giovedì 23 maggio (ore 20,30) 'Inno e Messa Giubilare in onore della Madonna Liberatrice, Protettrice di Viterbo' di Daniela Sabatini, che grande successo hanno ottenuto già nell' ambito dell' edizione 2018 del Festival 'Omaggio a Viterbo, la Città dei Papi' ed eseguiti anche da vari Ensembles corali e strumentali nel mondo.

Entrambi i concerti, come tutti gli eventi della rassegna delle sorelle Sabatini, sono a ingresso libero e gratuito.







Facebook Twitter Rss