ANNO 9 n° 167
''Complimenti a Caprioli e grazie a Zezza per averci messo la faccia''
10/06/2019 - 12:40

Riceviamo e pubblichiamo

CIVITA CASTELLANA - Complimenti a Franco Caprioli, nuovo Sindaco di Civita Castellana, e un ringraziamento speciale a Gianluca Angelelli, che lascia una cittá migliore di come era 10 anni fa.

Il Partito Democratico sarà ben rappresentato in Consiglio Comunale e pronto ad un'OPPOSIZIONE dura ma costruttiva, nell'interesse esclusivo di Civita Castellana, perché, al di lá delle differenze politiche e ideologiche, siamo stati eletti per contribuire al bene della nostra città, e i toni di questa campagna elettorale troppo speso hanno superato i limiti della decenza. Per questo motivo il nuovo Sindaco, pur non potendo far affidamento certo sul nostro voto in Consiglio Comunale, potrà sicuramente contare sulla nostra serietà e sul nostro profondo RISPETTO per le istituzioni, perché da oggi é il Sindaco di tutti, anche il nostro. Allo stesso modo ci auguriamo che nella composizione della Giunta e nelle scelte che verranno prevarrà sempre il suo animo nobile e pacato, che più volte ha dimostrato di avere, e non l'aggressività e la violenza verbale di alcuni dei suoi compagni di squadra.

É chiaramente una sconfitta che fa male, anche se preventivabile e nell'aria, ma é proprio in questi momenti che si deve avere la lucidità per comprenderne e analizzarne i motivi, trovando le energie e le motivazioni per ripartire. E il risultato di oggi ci lancia un segnale troppo forte, che non può e non deve rimanere inascoltato: il PD esiste, é l'unica realtà politica in grado di ricostruire il campo del centro sinistra, ma va profondamente rinnovato, nei metodi e nelle persone.

Per lungo tempo abbiamo dato l'impressione di essere troppo concentrati sulle nostre diatribe interne, in uno stato di congresso permanente, dimenticandoci che i nostri avversari politici erano fuori dal partito e non all'interno, e che i problemi della cittá erano ben altri. Per troppo tempo non abbiamo comunicato quanto di buono fatto (tantissime cose) e soprattutto non siamo riusciti a spiegare quanto i tagli dei trasferimenti statali e le nuove regole di contabilità generale, molto piú rigide, ci abbiano messo in seria difficoltà, lasciando all'opposizione la possibilità di riempire giornali e social network di balle e attacchi strumentali. Per troppo tempo il partito é stato escluso dalle decisioni amministrative finendo per essere un'entità a parte rispetto alla sua stessa Giunta, a volte quasi un peso. E questo é stato un errore madornale, la madre di tutti gli ERRORI: é stato spento quello che storicamente era un megafono sempre accesso sulla cittá, il perfetto intermediario tra cittadini e amministratori.

Ora bisogna GUARDARE AVANTI facendo tesoro degli errori fatti per non commetterli in futuro e riannodare i fili con la cittá.

C'é una profonda esigenza di RINNOVAMENTO del gruppo dirigente, lasciando il dovuto spazio a chi in questo momento può rilanciare il partito, restituendogli credibilità e linfa vitale. C'é bisogno di tutti coloro i quali hanno a cuore il destino della sinistra civitonica, a cui chiedo di tornare al partito e darci fiducia.

Ringrazio uno ad uno tutti i compagni di viaggio per averci messo l'anima in una partita che tutti sapevamo essere complicatissima, visto il forte vento nazionale e lo stato di salute in cui arrivava il PD locale e nazionale.

GRAZIE a tutti quei Consiglieri e Amministratori che hanno lavorato fino all'ultimo giorno per Civita e per i civitonici, in particolare Tomasso De Iulis che avrei voluto al nostro fianco in Consiglio Comunale.

Grazie a chi ha definito il PD politicamente equidistante dalla Lega, e a chi definendosi di sinistra ci ha lasciato da soli a combattere questa battaglia, perché un giorno potremo dire di averci provato, da soli.

Grazie ai 1823 elettori del PD.

Grazie a Tonino Zezza per averci messo la faccia.

Da domani ci troverete di nuovo al lavoro per continuare a ricostruire il partito, e insieme a Vanessa Losurdo a rappresentarvi in Consiglio Comunale.

Insieme possiamo ripartire!

Simone Brunelli (Pd Civita Castellana)






Facebook Twitter Rss