ANNO 9 n° 16
Come arredare la camera da letto in maniera originale e funzionale
11/09/2017 - 12:40

Al termine di una giornata in ufficio, o passata all’università, non vediamo l’ora di rincasare e di goderci le comodità del nostro appartamento: un po’ di relax in soggiorno, una cena ristoratrice in cucina, un bel bagno caldo per sciogliere la tensione dei muscoli, e poi dritti in camera da letto per scaricare lo stress con una bella dormita. Ecco perché la stanza da letto rappresenta il culmine massimo del nostro riposo, una sorta di climax mentale e fisica, che corrisponde con il totale ristoro del nostro organismo: una missione ovviamente impossibile, se non avremo pensato alla creazione di un ambiente adatto per questo scopo. Ma come arredare la camera da letto in maniera originale e funzionale?

 

Camera da letto funzionale: come scegliere l’armadio?

Gli armadi sono componenti d’arredo fondamentali, certo, ma sono anche la funzionalità fatta oggetto: senza un armadio capiente e delle giuste dimensioni, le cose si riverserebbero per la stanza creando un caos poco riposante e davvero poco logico. Ma va anche detto che esistono tantissime soluzioni che si adattano a camere da letto più o meno grandi: ad esempio, l’armadio con le rotelle è ideale per le stanze piccole che non vogliono comunque rinunciare ad uno spazio capiente per scarpe e vestiti. Per quanto riguarda la soluzione classica, ovvero quello fisso, è importante che sia grande abbastanza e che le misure coincidano perfettamente. Ma deve anche essere costruito con materiali di qualità e avere all’interno il giusto numero di scaffali. Infine, anche quello ad angolo è un’ottima soluzione.

 

Come scegliere il letto perfetto?

La qualità del sonno dipende soprattutto dal letto, e da tanti elementi diversi, come le dimensioni, la testata, i materiali e ovviamente il materasso. Ed è il materasso a rappresentare il nostro punto di partenza: è importante sceglierlo ergonomico e delle giuste dimensioni, come ad una piazza e mezzo o matrimoniale. Il confronto e la ricerca fra i vari modelli oggi può essere fatta anche da casa tramite internet, in quanto su portali specializzati come it.tempur è possibile trovare molti modelli di materasso matrimoniale (e non) e confrontarli così da trovare quello più adatto alle proprie esigenze. I materiali del letto, invece? Il legno è una soluzione di grande design ma anche perfetta per chi ama il Feng Shui, mentre quelli in ferro battuto o ottone sono più cari ma ideali per chi ricerca una certa atmosfera. Per la testata è preferibile optare per una soluzione imbottita, così da garantire il massimo del relax anche quando si guarda la tv.

 

Quale colore scegliere per le pareti della stanza?

La regola per i colori è la seguente: devono favorire il rilassamento e colpire il meno possibile la vista, stimolando dunque il riposo. Ma quali sono le tinte ideali per le pareti della camera da letto? Potreste preferire una tinta neutra come il bianco o il beige (il top per il relax) oppure virare per un colore più caldo come il rosso, ma a patto che non abbia una tonalità eccessivamente accesa. Altri colori perfetti per rilassare vista e spirito sono il viola candido, il rosa, il rosa antico (molto vintage) ed il giallo, insieme al verde.







Facebook Twitter Rss