ANNO 9 n° 167
Colonnello Palma: ''Cattura di Pang,
la più grande soddisfazione''
E' il giorno della Festa dell'Arma e il provinciale di Viterbo tira le somme:
furti in calo del 10%, 71 kg di droga sequestrata
05/06/2019 - 11:56

VITERBO - ''Grande dedizione, unità e coesione sociale. Rappresentano il volto della repubblica nella tutela dei diritti della società''. E' così che, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha descritto i Carabinieri nel giorno della Festa dell'Arma.

Caratteristiche confermate dal Comandante Generale Giovanni Nistri: ''Impegno incessante e insolente, autentica partecipazione ai problemi della società, che portano spesso all’ultimo eroico sacrifico. Grandi i risultati raggiunti nell'anno passato, grazie all'adesione ai più alti valori sociali e umani. Al centro del nostro lavoro la risorsa più preziosa: la nostra umanità''.

Prima di entrare nel vivo della cerimonia si è espresso anche il comandante provinciale di Viterbo, colonnello Giuseppe Palma: ''Un commosso pensiero, prima di cominciare, ad Ivano Dei, venuto a mancare a 49 anni: un ottimo carabiniere. Saluto poi le istituzioni perchè siamo un’unica grande famiglia. Da 205 anni dalla fondazione abbiamo seguito il giuramento prestato e le sorti della nostra Patria con assoluta fedeltà. La nostra immancabile presenza è certezza nei momenti di bisogno della popolazione. I secoli di storia hanno cambiato l’Italia, ma non il nostro compito: per la gente, con la gente, tra la gente. La soddisfazione più grande arrivata dai miei uomini recentemente è stata la cattura di Pang: un riconoscimento a livello nazionale''. 

Qualche numero strutturale:

- 69 caserme disseminate su tutta la provincia

- 90 lavori fatti nell’ultimo anno

- Mezzo milione di euro investiti

- Nell’ultimo anno riaperta la stazione di Carbognano e la nuova sede di Sutri che sta per essere terminata

Questi gli obiettivi raggiunti:

- Assassino di Fedeli, preso grazie alla capillare presenza su tutto il territorio: autore di così efferato delitto in meno di 24 ore assicurato alla giustizia

- 11213 interventi

- 60200 chiamate al 112

- 166 chiamate al giorno, una ogni sei minuti, in media

- Negli ultimi 12 mesi 91 servizi perlustrativi al giorno

- 50mila veicoli controllati su strada

- 60mila persone controllate

- Furti scesi di 300 episodi, calati del 10%

- Rapine da 40 a 32

- 71 kg di droga e 1600 piante sequestrate in tutto

- Più di 2000 alunni incontrati

Alla cerimonia presenti anche due scuole: Canevari e Vanni. 

Il Colonnello Palma ha, inoltre, ricordato un'altra operazione non facile portata a termine dai Carabinieri: ''L'operazione Erostrato è stata un lavoro costante e silenzioso durato anni: 13 misure di custodia cautelare per mafia, per la prima volta a Viterbo. Alcuni militari sono stati minacciati e molte auto incendiate: fatti difficili da credere e metabolizzare. Il Crimine organizzato è il cancro della società, che si nutre del silenzio della gente. Il crimine non paga, ricordatelo. Lo abbiamo estirpato incidendo in profondità''.

CLICCA QUI PER LA GALLERY COMPLETA






Facebook Twitter Rss