ANNO 9 n° 349
Civita Castellana capitale dello sport paralimpico
Gli appuntamenti, iniziati ieri, proseguiranno fino a sabato
28/11/2019 - 12:35

CIVITA CASTELLANA - Civita Castellana sarà per tre giorni la “Città Speciale'' dello sport paralimpico nazionale.

L'appuntamento è iniziato già ieri e prosegue oggi e sabato. Saranno tre giorni di alto valore sociale ed inclusivo.

Ieri 15,30 s è svolta la cerimonia d’intitolazione ad Eunice Kennedy Shivrer, fondatrice dello Special Olympics, di un Largo in Via Berlinguer.

Si prosegue oggi in orario scolastico, con l’organizzazione dello Special Olympics Baketball Week, settimana che lo Special Olympics Europa Eurasia dedica alla pallacanestro, in collaborazione con gli istituti scolastici superiori della città. E’ opportuno evidenziare, che in Italia, la Special Olympics Europen Basketball Week, è giunta alla sua XVI edizione e vedrà impegnati atleti con e senza disabilità intellettiva (Unified Sports) , che saranno protagonisti di partite ed incontri a livello locale, regionale e nazionale per un totale di oltre 250 eventi d’inclusione sotto il canestro.

La tre giorni si concluderà sabato 30 in piazza Matteotti, con il Flashmob che si terrà in occasione della giornata internazionale delle persone con disabilità. In tante piazze, centri commerciali e palestre, di tutta Italia, si celebrerà in contemporanea la bellezza dell’essere tutti diversi e la determinazione nell’affrontare insieme le sfide della vita sulle note della canzone di Marco Mengoni: “Siamo tutti Muhammad Ali”.

Muhammad Ali, una figura carismatica, controversa e polarizzante sia dentro sia fuori dal ring di pugilato, che incarna il coraggio e la forza con cui gli atleti Special Olympics si impegnano ogni giorno in un percorso sportivo e di vita pieno di difficoltà ma anche di piccole e grandi conquiste, di opportunità e di inclusione. L’Assessore ai Servizi Sociali e Sport Carlo Angeletti, oltre allo Special Olympics Italia, intende ringraziare il dirigente scolastico dell'«I.S.S. Colasanti» Massimo Bonelli , dell’I.S.S.U.Midossi Alfonso Francocci e le Associazioni Vivi Civita , l’Asd Basket Civita Castellana e l’ Asd Amatori Rugby Civita Castellana e l’associazioni Sorrisi che Nuotano Eta Beta, per il sostegno fornito nella pianificazione di eventi a supporto delle fasce fragili della comunità cittadina.






Facebook Twitter Rss