ANNO 7 n° 174
Centaro: ''Domenica troppi errori''
Il tecnico non dispera per la sconfitta contro la Play Eur
17/02/2017 - 11:43

SAN LORENZO NUOVO - Dopo la ventiduesima giornata di campionato, il San Lorenzo Nuovo, rimane in nona posizione in classifica, dopo la sconfitta in trasferta per 3 a 1 rimediata contro la Play Eur, terza forza del campionato.

Il tecnico Enrico Centaro ha commentato così la prestazione dei suoi ragazzi su un campo, secondo la sua opinione, ostico e complicato: ''Domenica è arrivata la sconfitta contro un'ottima squadra, molto organizzata ma, soprattutto, costruita per vincere. Il match inizialmente si era messo bene per noi, con il gol del vantaggio che sembrava metterci la strada in discesa. Poi è arrivato l'1 a 1 grazie ad un rigore generoso assegnato dal direttore di gara e, in seguito, sono stati bravi a trovare il gol vittoria. Noi però non abbiamo giocato come al solito, anzi abbiamo commesso delle leggerezze che purtroppo solo risultate determinanti. Ora non bisogna abbatterci per questa sconfitta ma dobbiamo rialzarci come sappiamo fare il prima possibile''.

Nella prossima sfida di campionato, i ragazzi di Centaro affronteranno il Capranica tra le mura amiche. Il tecnico del San Lorenzo Nuovo chiede di non abbassare la concentrazione come nelle ultime gare. ''Il prossimo match sarà una partita da prendere con le molle, dove dovremo scendere in campo concentrati senza regalare nulla ai nostri avversari che, sicuramente, cercheranno di sfruttare ogni nostro errore. Il nostro obiettivo rimane la salvezza e quello di rimanere in questa categoria, cercando di migliorare sempre di più la nostra posizione di classifica. Il nostro girone è pieno di squadre agguerrite e perciò sappiamo che non sarà semplice far di più, ma noi puntiamo a crescere ed a migliorarci sempre di più lavorando sodo giorno per giorno''.







Facebook Twitter Rss