ANNO 9 n° 115
Cataldi(Fdi): ''Aperti a qualsiasi espressione sovranista, tranne che all'arroganza''
11/04/2019 - 16:08

Riceviamo e pubblichiamo da Alberto Cataldi, candidato sindaco di Fratelli D'Italia a Civita Castellana

CIVITA CASTELLANA - ''A poco più di un mese dall’importante appuntamento elettorale che ci aspetta, è giunto il momento di tirare le fila e consolidare, in maniera costruttiva e non demolitiva, com’è nello stile di alcuni nostri avversari politici, la proposta di centrodestra per un effettivo cambiamento nell’amministrazione di Civita Castellana.

E’ ora di dire basta a personalismi e giochetti clientelari, noi facciamo politica in maniera diversa ed inclusiva.

A questo proposito, sottolineo la nostra apertura a qualsiasi espressione sovranista e che si riconosca nei valori del centrodestra, al fine di costituire un fronte compatto contro l’avanzata dell’arroganza e della supponenza che poco si conciliano con il governo di una città, basato, principalmente su un dialogo diretto e costante con i cittadini finalizzato a conoscerne necessità e priorità.

Fratelli d’Italia, insomma, è pronta ad accogliere il contributo di tutti.

Tranne a chi usa la cattiva dialettica. Più e più volte, infatti, è stato chiesto un incontro finalizzato alla concretizzazione di una proposta comune, in grado, finalmente, di rovesciare il predominio continuativo del centrosinistra negli ultimi anni.

I nostri tentativi però, sono tutti finiti miseramente nel nulla. A questo punto siamo noi a chiudere le porte a chi ci ha precluso, più volte, la possibilità di istituire un tavolo unitario.

Per tutti gli altri le porte restano aperte''.

 

Alberto Cataldi

Candidato sindaco Fratelli d’Italia – Civita Castellana






Facebook Twitter Rss