ANNO 9 n° 341
Castel S.Elia, l'opposizione attacca il sindaco
23/07/2019 - 18:29

di Benedetta Parroccini

CASTEL SANT'ELIA - 'A seguito di un post del sindaco dal titolo 'soldi...solo soldi per gli avvocati..'- spiega l'ex sindaco Rodolfo Mazzolini- l'opposizione consigliare presenterà nei prossimi giorni una richiesta di accesso agli atti per chiedere la lista delle cause legali con la specifica dei cittadini o ditte denunciate direttamente dalla precedente Amministrazione. Nelle more della risposta vi anticipiamo che il loro numero è prossimo allo zero, abbiamo sempre e solo difeso gli interessi dei cittadini e dell'ente, quando citati in giudizio, risultando, tra l'altro, sempre nel giusto. Purtroppo la giustizia amministrativa difficilmente condanna il soccombente al pagamento delle relative spese legali.

Tra tutti i ricorsi e le cause, però, vorremmo portare alla vostra attenzione il ricorso della ditta che ha effettuato i lavori per nuovo cimitero e istanza di decreto ingiuntivo per € 62.409,86 di cui €23.252,95 per interventi di carico e trasporto in discarica autorizzata del tipo 2°, di materiali inerti provenienti da scavi nel sito dei lavori; citando letteralmente la memoria difensiva dell'avvocato del Comune 'né la ditta appaltatrice, né la direzione dei lavori hanno mai fornito copia della documentazione comprovante l'avvenuto conferimento in discarica autorizzata, dei materiali provenienti dalla lavorazione e dagli scavi'. Chi era il direttore dei lavori e l'altra ditta impegnata nella vicenda? Questi non erano soldi dei Castellesi?

Non vi preoccupate, la precedente amministrazione ha vigilato e risolto anche questo gentile regalo ereditato.

Il fatto che noi non abbiamo mai alzato i toni, riferendoci alle sole questioni amministrative, senza mai cadere in attacchi gratuiti e personali, non significa che staremo sempre zitti, accettando tutto'.






Facebook Twitter Rss