ANNO 9 n° 168
Carbognano Calcio a 5 promossa in serie B
Vittoria festeggiata dalla famiglia giallo verde con tanto di fuochi d'artificio
24/03/2019 - 18:26

CARBOGNANO - Un giorno storico, una grande conquista per la giovanissima squadra dei Monti Cimini che, con una giornata di anticipo si è laureata neo campione della serie C1 del calcio a 5. Dopo l'Ortana, il CUS Viterbo, l'A.S. Nepi e l'Active Network, il Carbognano Calcio a 5 rappresenta la quinta formazione di Viterbo e provincia a provare la speciale emozione di approdare in serie B. Appuntamento con la storia, ieri, rappresenta per molti una data indimenticabile, un traguardo inseguito con grinta e determinazione, raggiunto dalla squadra superando infortuni e difficoltà plurime. È un nuovo punto di partenza per il torneo di caratura nazionale del prossimo anno, il dirigente M. Gasbarri svela: 'saranno circa quattordici le squadre che si imporranno sul nostro futuro di cui una decina di squadre romane, una della vicina Frosinone e due in Sardegna'.

I lupi di Cervigni, già vincitori della Coppa Lazio 2019, in questo periodo roseo, hanno visto crescere il numero di tifosi e simpatizzanti presenti alle loro partite, commenta così Capitan Morandi: 'il regalo più bello che potevo ricevere per il mio compleanno, grazie al popolo giallo verde che ci ha dato la spinta determinante per crederci fino alla fine, siamo felici e ancora increduli di questa promozione, ma vogliamo dedicare questa vittoria di squadra al nostro grande pubblico'. Ben duecento persone trepidanti hanno seguito la penultima di campionato, ahimè l'ultimo match disputato in casa nel centro sportivo Bianconi. Prerogativa della serie B giocare esclusivamente nei palazzetti.

Un tifo da stadio, ha accolto l'ingresso dei giocatori in campo, sugli spalti sono stati accesi fumogeni, srotolate bandiere e un grande striscione, il quale recitava: 'Con la grinta e con il cuore conquistiamo il tricolore'. E così è stato, in sordina è giunta tramite telefono la notizia della sconfitta del Aranova che ha sancito l'ufficialità della vittoria in campionato. Ancora qualche minuto e poi al triplice fischio è partita la festa tra abbracci, brindisi, gavettoni e foto di rito. La società ha poi offerto un rinfresco a tutti i presenti. Alle ore 19 non sono mancati i fuochi d'artificio che hanno illuminato il cielo sopra Carbognano, rigorosamente con i colori giallo e verde.

Sulla pagina facebook ufficiale è apparsa inoltre una dichiarazione: 'È la doppia vittoria di una società sana che con grandi sacrifici ha costruito negli anni mattone su mattone, senza proclami, ma con grande umiltà. È la vittoria di un grande allenatore, il migliore, capace di dare un'anima di gioco che ha reso questi ragazzi incontenibili'.






Facebook Twitter Rss