ANNO 8 n° 348
CamminainTuscia immortala
le suggestioni della Francigena
Premiati i vincitori del concorso fotografico indetto dalla Camera di commercio
05/12/2018 - 16:53

di Annamaria Lupi

VITERBO – Un itinerario suggestivo dove arte e cultura, natura, enogastronomia, tradizioni e artigianato si coniugano con la spiritualità. E' la via Francigena nella provincia di Viterbo. Un percorso che è stato lo scenario ideale per il concorso fotografico CamminainTuscia, giunto alla seconda edizione. Oggi presso la Camera di commercio sono stati premiati i vincitori. Tre i primi, ex aequo, scelti tra i sette partecipanti da una commissione presieduta da Carlo Panza dell'associazione fotografica Magazzino 120.

Fotografie che immortalano momenti e luoghi del percorso che, grazie all'Unitus, è stato anche ripreso da un drone.

''Un'iniziativa importante di promozione del territorio'' l'ha definita il sindaco Giovanni Arena presente alla premiazione. ''La globalizzazione rischia di inghiottire tutto, invece è importante soprattutto per i giovani mantenere e salvaguardare le peculiarità della nostra provincia con iniziative che coniugano le varie tipologie di turismo che il territorio può offrire''. Poi ricorda ''oltre 20 anni fa ho partecipato ai primi incontri in cui si parlava di valorizzazione della via Francigena, ora finalmente è diventata una realtà importante''.

Ma il premio fotografico CamminainTuscia, e le iniziative relative alla via Francigena, sono solo alcuni dei progetti organizzati dalla Camera di commercio in tema di turismo.

L'ente camerale, come ha spiegato il segretario generale Francesco Monzillo, ne ha già in cantieri molti altri. Tra cui uno sul turismo sportivo. ''Denominatore comune dei nostri progetti – ha sottolineato – è mettere in rete tutti gli aspetti del territorio in un connubio tra realtà storico-artistiche con quelle imprenditoriali che puntano su tradizione e tipicità''.

Documentazione e creazione di un reportage. Queste le caratteristiche su cui si è basata la giuria nel decretare le foto vincitrici, come ha spiegato il presidente Carlo Panza. I primi tre classificati, ex aequo, sono: Francesca Emiliani, Laura Mortet e Luciano Pasquini. Premiati con un attestato e prodotti tipici delle aziende situate sull'itinerario della via Francigena.

Menzione anche per gli altri quattro partecipanti: Domenico Amici, Aldo Marinelli, Egidio Mazzuoli e Maria Clotilde Gammacino.







Facebook Twitter Rss