ANNO 10 n° 21
Calabro: ''Prestazione splendida''
Il commento del mister: ''Tante difficoltà ma abbiamo combattuto alla pari sul campo della capolista''
09/12/2019 - 06:41

REGGIO CALABRIA – Il rigore della Reggina non è andato giù. L'entourage della Viterbese è furioso con il direttore di gara. Attacca il dg Diego Foresti. 'Pensavamo che quanto subito lo scorso anno qui a Reggio Calabria (altre proteste contro l'arbitro ndc) fosse il massimo. Mi sbagliavo. Devo fare i complimenti ai ragazzi, protagonisti di una grandissima partita contro una squadra che non certo a caso è arrivata a vincere dieci partite di fila. Io, oggi, non ricordo neppure una parata di Vitali eppure mi è toccato vedere i ragazzi in lacrime negli spogliatoi'. Il bello ed il brutto del calcio. 'Il rammarico è che ci sono 50 persone che tutti i giorni lavorano per 10 ore per cercare di portare in alto il nome della Viterbese, c'è un presidente che sta investendo tempo e denaro per far tornare l'entusiasmo che serve in queste circostanze...'. Il dg è furibondo e chiude così: 'Bisognerebbe spiegare martedì ai ragazzi, alla ripresa degli allenamenti, perché hanno perso sul campo della capolista. Questa è un'impresa difficile...'.

IL MISTER – Concorda in pieno mister Calabro che, però, non si sofferma sull'episodio, contestato, del calcio di rigore. 'Non mi soffermo di certo sulle decisioni arbitrali, per me sarebbe da dilettanti prendermela con l'arbitro. Queste sono circostanze che voi (riferiti ai giornalisti ndc) sapete analizzare meglio. Io, invece, devo analizzare la prestazione dei miei ragazzi che è stata splendida. Ci sono state tante difficoltà, tante assenze, ma nonostante questo abbiamo combattuto alla pari sul campo della capolista. Per questo devo ringraziare i miei ragazzi che si sono dimostrati all'altezza della situazione ed hanno combattuto fino alla fine contro una squadra che non ha certo bisogno di presentazioni'. La Reggina ha vinto davanti a quasi 10.000 persone. 'Noi guardiamo in casa nostra – chiude Calabro – e dico che insieme ai ragazzi usciremo il più in fretta possibile da questo periodo buio. Non è semplice lavorare e poi avere queste sorprese (riferito al rigore dato contro ndc) ma noi stiamo facendo di tutto per invertire la rotta'. La sua ex squadra, la Virtus Francavilla, è avvertita.






Facebook Twitter Rss