ANNO 9 n° 342
Mister Calabro: ''Ho chiesto una grande prestazione per i nostri tifosi''
L'allenatore si esprime così alla vigilia del match con la Ternana
22/11/2019 - 16:25

di Francesca Cuccuini

 

VITERBO - Alla vigilia del match del Libero Liberati, mister Antonio Calabro, ha parlato dell'ostacolo Ternana nella sala stampa del Rocchi. Per la trasferta umbra mancheranno Michele Volpe, Mamadou Tounkara e Culina.

Ha studiato la formazione a porte chiuse, il tecnico, chiamato a risollevare le sorti di una squadra che sta passando un momento di difficoltà.

''E' una partita a cui i nostri tifosi tengono molto. Ho chiesto una grande prestazione per il nostro pubblico: ci teniamo a dare delle soddisfazioni'', ha esordito il tecnico. Poi ha continuato: ''Io sono convinto che abbiamo lavorato alla grande e con concentrazione. I ragazzi si sono comportati bene questa settimana. Abbiamo delle difficoltà perchè la partita di domenica ci ha tolto Culina, Volpe, Simonelli. E qualche giocatore che ha faticato a recuperare. Non ci piangiamo addosso: a prescindere da tutte le difficoltà la squadra deve garantire la prestazione ottimale''.

La Viterbese fa fatica a recuperare quando passa in svantaggio: ''Ne ho parlato con la mia squadra. ci manca la reazione nervosa e mentale per recuperare: lo scorso anno abbiamo ribaltato tante partite. La mia squadra ha sempre avuto un atteggiamento animalesco nell'andarsi a prendersi il punto quando c'è difficoltà. Ma le difficoltà ci sono sempre: dobbiamo reagire sempre con ferocia''.

I leoni ritrovano Errico, ma manca Scalera: ''Il processo di inserimento deve essere graduale. Una volta entrato potrebbe anche non uscire più. Abbiamo cinque giorni di lavoro in più sulle gambe''. Sugli avversari: ''Per me la Ternana è la squadra più tecnica del campionato: più del Bari. Annovera giocatori importanti, ma noi dobbiamo fare la nostra partita''.






Facebook Twitter Rss