ANNO 9 n° 295
Buon test per la Stella Azzura-Orto Etruria, in attesa della presentazione ufficiale
14/09/2019 - 15:54

VITERBO - Secondo test esterno quello sostenuto dalla Stella Azzurra Viterbo-Ortoetruria a Roma sul campo della UISP XVIII, formazione che disputa il campionato di Serie C Silver. Un’avversaria il cui roster è composto da molti giovani, alcuni dei quali veramente interessanti, il cui gioco si basa su buona tecnica individuale, velocità di manovra e pregevoli percentuali al tiro.

Amichevole disputata alle 21,15 nella quale la Stella ha prevalso con il punteggio finale di 60 a 52 ed organizzata in sostituzione di quella che si sarebbe dovuta giocare due giorni prima al PalaMalè contro Todi, che però ha visto la rinuncia degli umbri.

L’Ortoetruria è apparsa meno brillante che nella prima uscita contro i tudertini, patendo soprattutto una serata poco felice da fuori ed un po’ di affaticamento atletico dovuto ad una settimana di intensi allenamenti, ma soprattutto l’assenza di Rogani, Piazzolla e Berto, fermi per indisponibilità ed infortuni, che hanno ridotto a solo otto le rotazioni messe in campo da Fanciullo.

Il coach però ha così potuto provare soluzioni diverse rispetto a quelle viste nella prima amichevole disputata dai suoi, alcune delle quali sono apparse interessanti. Comunque un test molto utile per l’intenso lavoro di preparazione della Stella perchè i romani hanno disputato una partita arrembante e di notevole qualità che ha sollecitato in particolare le capacità difensive dei biancoblu.

Tra le fila dei viterbesi De Gregorio miglior realizzatore con 23 punti. Da martedì quattro sedute di allenamento e poi torna a Viterbo il “Memorial Ugo Rotelli”, giunto quest’anno alla sua quarta edizione e che si disputerà al PalaMalè il 21 e 22 settembre. Intanto prosegue anche il lavoro organizzativo della società impegnata a mettere a punto la presentazione ufficiale della Stella Azzurra che si terrà giovedì 19 settembre alle ore 17,30 presso la Sala Regia del Comune di Viterbo.

Un evento che per la prima volta vedrà insieme biancostellati, ANTS e Blu Star presentare ad autorità e stampa le proprie sinergie e collaborazioni ed i rispettivi impegni nella prossima stagione 2019-2020. Un segnale di notevole rilievo e di crescita non solo organizzativa per tutto il movimento cestistico viterbese, che proprio grazie a questa unità di intenti nella trascorsa stagione ha visto gli Under 15 Gold stellini conquistare il titolo di campioni regionali e che vedrà per la prima volta nella storia delle giovanili viterbesi le squadre Under 15 ed Under 16 disputare il campionato di Eccellenza.






Facebook Twitter Rss