ANNO 10 n° 60
''Bloccata con l'auto nel parcheggio dell'ospedale, libera grazie ai vigili urbani''
05/02/2020 - 06:48

VITERBO - Disavventura ieri mattina per una donna che si è recata a Belcolle per accompagnare il padre, malato oncologico. Al ritorno dalla terapia ha trovato l'auto incidentata.

Un'altra vettura, parcheggiata vicino, si era ''sfrenata'' e in retromarcia era finita contro la sua e di fatto ne bloccava l'uscita. La donna si è rivolta senza successo ai servizi interni dell'ospedale per cercare di rintracciare il proprietario e chiedere aiuto, eventualmente, a spostare l'auto visto che aveva necessità di rincasare con il padre appena uscito dalla terapia. Si è rivolta quindi alla polizia locale che però ha riferito alla donna di non avere l'autorità per intervenire all'interno del parcheggio dell'ospedale.

La signora - stando al racconto del marito - è rimasta bloccata per due ore, fino a che i vigili urbani, facendo un'eccezione e comprendendo la difficoltà della donna e la presenza di un anziano, malato, sono intervenuti e dopo vari tentativi sono riusciti a risalire al proprietario della vettura e a farla spostare.

La signora e il marito ringraziano quindi gli agenti della polizia locale per la disponibilità, la comprensione e la disponibilità dimostrata in questa circostanza.







Facebook Twitter Rss