ANNO 9 n° 289
Bismark è il match winner: continua la festa
E' suo il goal che guida la Viterbese alla vittoria sulla Virtus Francavilla
13/02/2019 - 16:20

VITERBO - (f.c.) Era importante dare continuità ai risultati positivi inanellati da Antonio Calabro. Allenatore rivoluzionario e coraggioso che ha guidato la Viterbese a vincere sulla Virtus Francavilla, squadra con la quale, in tre anni, si tolse parecchie soddisfazioni. Complice l'assenza di Alessandro Polidori, in campo dal primo minuto, è sceso Davide Luppi che ha retto fino all'inizio del secondo tempo mostrando tutta la sua esperienza.

Anche se il goal del vantaggio gialloblu lo ha firmato Bismark che ha fatto innalzare il solito coro: ''Mario! Mario!''. Adottato dalla tifoseria e seguito in modo speciale da ogni allenatore che lo ha portato a crescere. Grande merito a Vandeputte, applaudito con vigore al momento della sostituzione, ma firma dell'ex Chievo improvvisatosi bomber.

La Viterbese non ha mai rischiato e Alex Valentini, anche questa volta, è uscito dal Rocchi con i guanti quasi bianchi. Tante, invece, le occasioni per i padroni di casa che avrebbero potuto vincere più ampiamente e archiviarla con anticipo. Continua il mal di trasferta della Virtus Francavilla di Bruno Trocini che lontano dalle mura amiche fatica sempre di più. Non si arresta, per ora, l'entusiasmo scatenatosi qualche partita fa.





Facebook Twitter Rss