ANNO 8 n° 229
Bertotto: ''La condizione generale c'è''
Viterbese in viaggio verso la Sardegna: domani con l'Arzachena in coppa
29/08/2017 - 11:14

VITERBO - La vigilia della coppa Italia, contro l'Arzachena, è riepita dal consueto allenamento e la conferenza di mister Valerio Bertotto allo stadio Rocchi. ''Daremo la possibilità, a chi ha giocato meno, di aumentare il proprio minutaggio''. Esordisce così l'allenatore che elogia la sua squadra ''I ragazzi stanno bene, forse gli manca il ritmo partita ma è normale e preventivato da parte nostra: ce lo aspettavamo. I primi venticinque minuti abbiamo fatto molto bene, la strada è quella giusta''.

L'unica preoccupazione è stata Jefferson, uscito per infortunio: ''No, sta bene. Aveva male al collo ma l'ho sostituito approfittando dell'aumento dei cambi, non per la gravità della contusione''. La coppa Italia rimane comunque un obiettivo per la società: ''Io non ho mai snobbato la competizione - afferma Bertotto - neanche nelle categprie inferiori''. Di fronte ci saranno i sardi dell'Arzachena: ''Una squadra organizzata e di grande impatto, ma sappiamo come affrontarla. Li incontreremo due volte in tre giorni e siamo entrambe nella fase iniziale. Dobbiamo aumentare il ritmo partita perchè ci serve. La condizione generale c'è bisogna acquisire minutaggio. Partiremo tutti tranne Sorbo, Sforzini e l'infortunato Gallo''.





Facebook Twitter Rss