ANNO 8 n° 291
Bertotto: ''Con il Pisa partita significativa''
Il mister dei toscani,Carmine Gautieri, ribatte: ''Dovranno avere paura di noi''
16/09/2017 - 16:46

VITERBO - Una trasferta che evoca i palcoscenici del grande calcio. Domani la Viterbese Castrense, a punteggio pieno dopo le prime tre giornate di campionato, sarà di scena all'Arena Garibaldi di Pisa per il match contro i toscani di Gautieri. È la quarta giornata di andata del girone A, coi gialloblu reduci da tre vittorie consecutive e coi padroni di casa la cui partenza in campionato invece è stata un po' lenta. Sul fronte gialloblu, se ci saranno novità in formazione, vista la contemporanea assenza di Varutti e Sanè, indisponibili entrambi, mister Valerio Bertotto non lo svela. ''Ho tutta la squadra a disposizione - spiega il tecnico della Viterbese -, faremo fronte all'assenza dei due ragazzi, per i quali ci vorranno ancora degli accertamenti e qualche giorno per recuperare. Pazienza, ma siamo attrezzati comunque. Se ci saranno novità in formazione? Chi può dirlo...''.

Bertotto non avrà Varutti e Sanè ma potrà contare sull'ultimo arrivato Elvis Kabashi, da qualche giorno aggregatosi ai gialloblu. ''Un giocatore in più che va a completare il reparto di centrocampo - spiega -. Lo seguivamo da un po', è un ragazzo con grande margine di crescita che possiede la qualità che serviva. Ora tutti i tasselli della squadra a posto. Spesso sento parlare di prime linee, di riserve, di titolari. Ma alla Viterbese non è così. Questa squadra è stata costruita pensando ad avere due giocatori per ogni ruolo, tutti dello stesso livello. Poi è chiaro che ci sono valori che possono emergere di più, che ognuno ha le proprie caratteristiche, ma il livello di tutti i componenti della rosa è uniforme e ciascuno ha ben chiaro in testa l'obiettivo comune. Lavoriamo serenamente, seriamente e coi piedi sempre per terra: fa piacere l'entusiasmo che si respira, ma noi restiamo sempre con l'elmetto ben allacciato''.

La settimana dei gialloblu è filata liscia, con tanto lavoro e molta analisi delle criticità emerse domenica scorsa contro la Carrarese. ''Si lavora sempre su ciò che non va, non ci adagia su ciò che invece funziona - spiega l'ex capitano dell'Udinese -. I ragazzi sono eccezionali, si stanno allenando bene, la crescita giorno dopo giorno è importante. Hanno capito il pericolo corso nel secondo tempo contro la Carrarese, queste sono partite significative, sta a noi con le nostre prestazioni determinare in modo differente il risultato finale. Lavoriamo per migliorarci sempre''.

Il Pisa è partito un po' stentando, ma per la gara di domani potrà contare sul valore aggiunto dato dal pubblico da tutto esaurito all'Arena Garibaldi. Bertotto non si fa illusioni, non sarà una partita facile. ''Giocare in questi campi è bellissimo, sono felice per la cornice che troveremo, sarà una partita di calcio vero, con tanti tifosi, tanta gente, tanto rumore - aggiunge il mister -. Mi auguro che presto anche i nostri tifosi tornino allo stadio, perché ne abbiamo bisogno e sappiamo che ci sono vicini. A prescindere dal contesto di domani, in ogni caso, per la Viterbese non cambia nulla. Il Pisa in queste prime giornate ha incontrato qualche difficoltà, ma ha giocatori importanti, che in qualsiasi momento possono essersi pericolosi. Noi rispettiamo l'avversario, ma pensiamo alla Viterbese: tutto dipenderà da come i ragazzi sapranno tenere i nostri ritmi e applicare la nostra idea di gioco. Lo ripeto: dobbiamo essere noi a determinare i risultati''.

Dall'altra parte, invece, ha parlato mister Gautieri: ''La Viterbese è una formazione forte, contro la Carrarese hanno fatto sessanta minuti di altissimo livello. Domani bisogna metterci un qualcosa in più per portare finalmente a casa la vittoria, dobbiamo fare una partita perfetta contro una squadra che ha giocatori davvero importanti, dovremo essere bravi a contenerli soprattutto sulle fasce. Ma comunque anche loro dovranno avere paura di noi, sono convinto che domani faremo una gara davvero importante''.

Questo l'elenco dei giocatori convocati da mister Valerio Bertotto per la trasferta di Pisa: Andrade Siqueira Jefferson, Atanasov, Baldassin, Bismarck, Celiento, Cenciarelli, Di Paolantonio, Iannarilli, Kabashi, Mbaye, Mendez, Micheli, Musacci, Pacciardi, Pandolfi, Peverelli, Razzitti, Pini, Sini, Tortori, Vandeputte, Zenuni.





Facebook Twitter Rss